• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Salute > Verdure anticancro: novità dalla ricerca

Verdure anticancro: novità dalla ricerca

Alcune novità in campo alimentare potrebbero essere di aiuto nella prevenzione di alcuni tipi di tumore.
Che la prevenzione, per questa temibile malattia, si facesse anche a tavola era già cosa nota, ora la ricerca ci fornisce, però, anche i nomi di alcuni alimenti che possono essere determinanti nella prevenzione di alcune forme tumorali molto pericolose.

Uno di questi alimenti è il broccolo.

Le proprietà antitumorali di broccoli, cavolfiori e cavolini di Bruxelles erano state già confermate da due studi dell'Istituto britannico per l'alimentazione e dalla Università John Hopkins di Baltimora, i quali avevano scoperto che il consumo di 1 chilogrammo a settimana di queste verdure diminuisce del 50% il rischio di contrarre un tumore all'intestino.

Ulteriori studi hanno scoperto che queste verdure proteggono dal cancro al seno, in particolar modo i germogli di broccoli, i quali contengono sulforafano in quantità 100 volote maggiorre che nella pianta matura..

Lo studio è stato pubblicato dalla University of Michigan Comprehensive Cancer Center sulla rivista Clinical Cancer Research. Il sulforano è stata identificato come una delle sostanze in grado di contrastare la formazione di alcuni tumori.

Secondo altre ricerche, pubblicate su Food & Function, gli effetti anticancro dei broccoli possono essere potenziati da alcuni batteri presenti nell'intestino. Questa scoperta potrebbe aprire la strada ad altre possibilità, quale ad esempio, potenziare l'attività di questi batteri con farmaci o altre sostanze in
modo da potenziare anche l'attività antitumorale delle verdure.

Commenti all'articolo

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares