• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Io ero con i No Tav arrestati. Vi racconto come sono andate davvero le cose

Di (---.---.---.81) 1 dicembre 2012 21:18

dopo 20 anni di manifestazioni dove siamo arrivati ad essere fino a 8oooo persone ed essere stati sistematicamente ignorati pur producendo quintali di documentazione che DIMOSTRA l’inutilità dell’opera grazie al lavoro gratuito di tecnici,professori ed esperti, oltre ad essere pesantemente diffamati grazie ad una informazione bugiarda ed asservita,siamo arrivati al punto di esporre le nostre vite con azioni di disobbedienza civile per attirare l’attenzione di chi ancora non ha capito bene che cosa sia la truffa tav . Una violazione di domicilio è un reato e lo sappiamo tutti, ma un’azione dimostrativa come quella alla geovalsusa ha una valenza di azione di resistenza ,e nessuno può toglierci il diritto a resistere quando sono evidenti gli abusi che quest’affair sta producendo e chi li subisce non è solo la valsusa e la sua gente che ci perde il proprio territorio e quindi la qualità della propria vita, ma tutti gli italiani, perche il buco di denaro creato ricade su tutti


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.