• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Rimborsi elettorali ai partiti. L’importante è partecipare (The Sequel)

Di Salvatore (---.---.---.252) 19 febbraio 2009 18:56

 Spero che l’autore dell’articolo sappia che questo emendamento non verrà costare un solo euro in più, perchè il "monte rimborsi elettorali" è FISSO e calcolato sugli iscritti alle liste elettorali (quindi degli aventi diritto al voto, da 18 anni in su).

Quindi, invece di esserci (presumibilmente) 5 o 6 partiti che si spartiranno i 40 milioni circa di contributi, avremo verosimilmente 7 o 8 soggetti che si spartiranno LA STESSA CIFRA. Un emendamento, questo, che quindi penalizza i partiti più grandi, seppur in misura lieve, a favore di quelli che non hanno possibilità di superare la soglia del 4% improvvidamente introdotta, ma che comunque spenderanno molti soldi per la campagna elettorale.

Si noti che una norma del genere esiste anche per le elezioni politiche nazionali. Si perché il testo del porcellum calderoliano prevede che il rimborso elettorale vada a tutti i soggetti che superano non il 2, ma l’1%, quindi anche a tutti quelli che non superano le varie soglie, tutte più alte di questa cifra (2 e 4% alla Camera, 3 e 8% al Senato per partiti coalizzati e non).

A scanso di equivoci, io sono contrario a questo meccanismo di rimborso "alla cieca", che finisce per regalare ai partiti molti più soldi di quanto effettivamente spendano; molto più onesto sarebbe un sistema che prevedesse il rimborso delle spese effettivamente dimostrate dai partiti, mediante fatture e ricevute (cosa che nel suo piccolo costituirebbe anche un disincentivo a stampare, per esempio, ventimila manifesti in nero alla tipografia degli amici, quindi all’evasione fiscale).

Ma è giusto per completezza d’informazione: non vorrei che, dopo che si è gridato all’inciucio per l’accordo trovato sulla soglia del 4%, si gridasse allo sperpero dei soldi pubblici (che, come abbiamo visto, esiste ma non viene minimamente aumentato da questo emendamento del pd) quando viene fatto qualcosa per "limitare i danni" ai soggetti che non riusciranno ad eleggere europarlamentari.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.