• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

L’Italia è sotto ricatto

Di paolo federici (---.---.---.204) 2 dicembre 2011 23:46
paolo federici

caro Filiberto

anch’io parlo della realtà.
Intanto una precisazione: è da anni che anch’io sostengo che i cinque miliardi di euro non siano mai arrivati nelle tasche degli autotrasportatori, ed anzi ho un pesante sospetto sulle tasche dove siano finiti (ed anche qualche indizio, che non sarà una prova ... ma ci si avvicina molto!)
Poi un altra considerazione: TUTTI (in tutti i settori) subiamo la concorrenza e tutti dobbiamo lottare in un mercato che chiede prezzi sempre più bassi. 
Purtroppo l’unica cosa che è riuscita a fare la politica è destinare quattrini (ed anche tanti) al mondo dell’autotrasporto ma questa (mi pare che su questo siamo d’accordo) non si è rivelata essere la soluzione vincente.
Ora siamo in ballo con la questione delle TARIFFE MINIME (una pallida riproposta delle vecchie TARIFFE A FORCELLA): sono già state dichiarate illegali dall’Antitrust e dall’Europa (ed infatti TUTTI gli altri stati europei che le avevano messe . come la Grecia - le hanno tolte) ma l’Italia si ostina a proseguire su questa strada.
A mio parere questa strada NON porterà a niente, se non a creare ancora maggiori problemi agli autotrasportatori ITALIANI (che si vedranno surclassati dagli autotrasportatori esteri e soprattutto dalle MULTINAZIONALI estere che, avendo proprie flotte di camion e propri autisti, potranno praticare alla committenza tariffe AL RIBASSO ... fregandosene della legge italiana).
Purtroppo si continua a chiedere soldi allo Stato, chiedere leggi (come quella delle TARIFFE MINIME) platealmente e dichiaratamente illegali, accusare altre categorie (come gli spedizionieri) di essere solo degli intermediari/bagarini senza rendersi conto che continuiamo a farci male da soli.
E chi se ne avvantaggia sono ... sempre e solo le MULTINAZIONALI estere che stanno rosicchiando sempre maggiori fette di mercato agli operatori italiani.
Insomma, chi vivrà ... vedrà!
Paolo Federici 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.