• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

In pensione a 67 anni: non regge la propaganda della Lega

Di Giuseppe D’Urso (---.---.---.137) 26 ottobre 2011 12:31

Ritengo che queste siano tutte questioni inutili perché molto presto non solo non ci saranno i soldi per pagare le pensioni, ma anche gli stipendi per gli statali subiranno una brusca riduzione. Tuttavia, il Berlingiuer  di turno, un tal Luigi, che è il vero distruttore della scuola pubblica, si vanta col dire che se la destra non avesse bloccato la sua riforma oggi avrebbero potuto beneficiare di un anno in meno di scuola con grandi risparmi per le casse dello stato e goduria per Tremonti, poco male se avremmo avuto  un numero doppio di disoccupati tra il personale della scuola.
Se questa è la sinistra che ha la faccia tosta di rivendicare i processi di distruzione della scuola come fatti positivi, allora meglio andare a passeggiare che votare per questi individui.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.