• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

DDL Intercettazioni. Se passa, AgoraVox come RadioLondra

Di Paolo Praolini (---.---.---.14) 12 giugno 2010 17:02
Paolo Praolini

L’approvazione in via definitiva di questa legge manifesterebbe una grossa responsabilità di questa classe politica rea di connivenza con la corruzione dilagante nel nostro paese.
E’ un esplicito sbarramento alle intromissioni di magistratura ed informazione indirizzate all’emersione delle azioni indecorose di corruttopoli.
I politici che ascoltiamo in radio e televisione continuano a motivare le loro posizioni su questo DDL come motivate dal proteggere il cittadino da orecchie indiscrete, quasi come se tutti noi avessimo da nascondere attività illecite e segrete.
Continuano a convicere l’opinione pubblica che ogni giorno la privacy e la libertà vengo messe a rischio dalle intromissioni della magistratura.
Allora questo non posso accettarlo, dobbiamo farci sentire, ma so’ purtroppo che la censura su questi argomenti riuscirà nel suo intento.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.