• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cultura > Pop Art tra fotografia e architettura

Pop Art tra fotografia e architettura

All’interno delle iniziative collaterali alla mostra “2009 Luna Park dell’anima – Coney Island Brooklyn”, sabato 10 settembre alle ore 18 si terrà la conferenza “Pop Art tra fotografia e architettura” con la partecipazione di Francesca Alfano Miglietti, saggista, storica dell’arte e docente all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, Monica Mazzolani, architetta e docente universitaria, Roberto Mutti, giornalista e storico della fotografia, e l’artista Maurizio Coppolecchia.

La mostra “2009 Luna Park dell’anima – Coney Island Brooklyn” - a cura di Giovanna Fiorenza e Roberto Mutti - in programma al Palazzo del Broletto di Pavia sino al 2 ottobre 2022 e realizzata con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Pavia, raccoglie 52 fotografie di vari formati e stampate su diversi supporti che raccontano uno dei luoghi più iconici di New York, lo storico Luna Park di Coney Island, a sud di Brooklyn, a poco meno di un’ora da Manhattan: un viaggio nell’ anima americana, un’immersione in quel mondo che ha contribuito a definire la cultura di massa, destrutturandone il linguaggio, generando la Pop Art.

Tutto, nelle foto di Maurizio Coppolecchia esposte a Pavia, evoca le sensazioni sospese di un Luna Park dismesso, di un microcosmo che, normalmente, in qualunque parte del mondo, è in grado di stregare con il suo fascino fuori dal tempo, luogo di spensieratezza dove lasciarsi il passato alle spalle senza pensare al futuro.

 

Attraverso immagini lucide, rigorose e prive di retorica, l’autore crea una vera e propria “Estetica dell’abbandono”. Scrive Roberto Mutti: "A questo punto ci si potrebbe aspettare il ricorso a un prevedibile bianconero, invece Maurizio Coppolecchia interpreta tutto con colori squillanti, si sofferma sui particolari che da comprimari trasforma in protagonisti e, complice di quella generazione che era stata stregata dalla nuova arte americana sbarcata nel 1964 alla Biennale di Venezia, propone una ricerca dalle dichiarate connotazioni Pop”.

 

La mostra “2009 Luna Park dell’anima – Coney Island Brooklyn” rimane aperta al pubblico sino al 2 ottobre ed è visitabile dal giovedì alla domenica dalle 11.00 alle 18.00

Per informazioni 0382-399424, cultura@comune.pv.it

Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox


Pubblicità




Pubblicità



Palmares

Pubblicità