• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Società > Perché le italiane non fanno più bambini?

Perché le italiane non fanno più bambini?

La natalità in Italia non ha mai registrato livelli così bassi, questa la rivelazione dei dati Istat sulla natalità nella nostra popolazione. Già dalla fine del 2013 i numeri parlavano di un calo delle nascite pari a circa 12 mila bambini, il che significa quasi 60 pargoli in meno ogni giorno rispetto agli anni precedenti.

Questo dato rende l'Italia uno tra i paesi più vecchi non solo d'Europa ma di tutto il mondo, tanto che a parlarne non è soltanto la stampa nostrana. Il Wall Street Journal, qualche settimana fa, ha dedicato un articolo a questa problematica, dando la parola direttamente alle donne italiane. Dalle dichiarazioni rilasciate dalle intervistate vengono fuori due fattori fondamentali: il primo è che le donne tendono ad avvicinarsi all'idea di una gravidanza solo dopo aver trovato un lavoro stabile, il che con l'attuale crisi del lavoro innalza la media d'età delle donne in gravidanza a 31.4 anni (circa sei in più rispetto alla media in Nord America); inoltre molte di loro reputano difficile lavorare e al tempo stesso occuparsi dei lavori domestici.

Quest'ultimo fattore dipende anche dalla visione patriarcale radicata tanto nella cultura quanto nella società italiana, in cui la cura della casa viene ancora affidata interamente alla donna. A dimostrarlo sono le indagini condotte dalla rivista Demographic Research, i cui dati mettono in evidenza un legame tra i “doveri” domestici e l'intenzione di avere bambini per le donne italiane. Ovviamente la persistente esistenza dei ruoli legati al genere porta a galla un altro dato inquietante, che riguarda il tasso d'occupazione femminile, che in Italia non arriva neppure al 50%, contro il 74% della Francia e circa il 70% dell'Olanda.

Ad ogni modo, se le cose non dovessero cambiare nei prossimi anni nel 2050 si stimano 263 anziani ogni 100 giovani.

LEGGI ANCHE: L'occupazione femminile tra Italia e Olanda

 

Foto: ann_jutatip/Flickr

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità