• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > L’umanità non è negoziabile

L’umanità non è negoziabile

A quelli del PD. Basta avete rotto, lasciate subito il tavolo della trattativa. Vi ostinate e trattare con un bambino che fa le bizze, perché siete ammalati di “governismo”, non ce la fate a rinunciare alla vostra poltrona, per la quale state massacrando la sinistra e il popolo della sinistra. 

Nascondete la vostra sete di potere dietro il pericolo di un ritorno dell'autoritarismo di Salvini. Ma sapete bene, che il fascismo non si combatte nei corridoi di Montecitorio o in qualche stanza di Palazzo Chigi. Il fascismo si combatte nelle periferie, nella società, con parole ed azioni di sinistra e non con il liberismo in camicia nera di marca renziana.

Avete avviato una trattativa così importante, così decisiva per i destini del paese, senza aver sciolto i nodi irrisolti ancora presenti all’interno del partito democratico, con un Movimento che ha i vostri stessi problemi di un identikit nebuloso ed incerto. 

Di fronte agli ultimatum di Di Maio, Orlando ha chiesto chiarezza. Non chiedete a di Maio di fare chiarezza. Di Maio è stato chiaro, vuole ritornare con i fascisti. Fate voi chiarezza, dite al vostro popolo se l’umanità fa ancora parte del patrimonio politico della sinistra, se un briciolo di dignità è ancora rimasto nelle viscere della sua classe dirigente, se il segretario del PD è Renzi o Zingaretti.

Prima di arrabbiarvi con Di maio per la sua vergognosa, ma scontata, difesa dei decreti sicurezza, dite se la vostra linea sull’immigrazione è ancora quella di Minniti o è cambiata, dite se gli immigrati sono un costo o una risorsa, se la questione immigrazione è un problema securitario o un ‘occasione di crescita economica e culturale. Volete ancora finanziare i lager libici?

Prima di invocare generici investimenti pubblici nell’ambiente e nel digitale,dite se la vostra linea sono le privatizzazioni o l’intervento pubblico nell’economia e sull’economia. Avete fatto questo accordo per fermare Salvini, ma vi siete chiesti se davvero siete antifascisti e che cosa l’antifascismo per voi? L’indifferenza verso azioni e parole che violano la costituzione, il dialogo con quelli della Lega, l’inerzia verso il processo di normalizzazione del fascismo,è questo il vostro antifascismo? 

Chiedete ad altri discontinuità, mentre la continuità ancora domina il vostro partito, voi che non avete fatto un briciolo di autocritica per le cavolate fatte in passato da Renzi e Minniti. Vi illudete che essa possa essere realizzata, con un soggetto e un partito il Mov5s che rivendicano con orgoglio la passata esperienza di governo, la lotta alle ONG, il sequestro dei migranti in mare, i porti chiusi.

Ancora pensate che il mov5s sia quello che ha candidato Rodotà, e inneggiato a Berlinguer. 

Il mov5s è cambiato, è diventato “Lega 5s”. In ogni caso, l'umanità non è negoziabile: i decreti sicurezza e i finanziamenti ai lager libici vanno cancellati, punto.

 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità