• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tempo Libero > Musica e Spettacoli > L’amore strappato: su Canale 5, la storia di una madre coraggiosa

L’amore strappato: su Canale 5, la storia di una madre coraggiosa

È possibile rimanere coinvolti in un errore giudiziario, mettendo a rischio le sorti di un’intera famiglia? È quanto avviene in “L’amore strappato”, la nuova fiction che debutterà domenica su Canale 5. A capitanare la storia, Sabrina Ferilli, nei panni di Rosa, una madre coraggiosa, disposta a tutto pur di riappropriarsi dell’affetto della figlia.

Prodotta da Simona Izzo e Ricky Tognazzi, la fiction in tre puntate ripercorre una storia vera, ispirata a un reale fatto di cronaca che ha suscitato grande scalpore. La vicenda, raccontata nel libro della protagonista, Angela Lucanto, ai giornalisti Caterina Guarneri e Maurizio Tortorella nel libro “Rapita dalla giustizia”, inizia nel novembre del 1995. Il padre della ragazza, a causa di un’accusa di falsa pedofilia, viene incriminato. A interpretarlo, Enzo Decaro.

Angela, la figlia di sei anni, viene prelevata da scuola e rinchiusa in una casa-famiglia. Il padre, Salvatore, finisce in carcere. Nel 2001, l’uomo viene assolto anche in Cassazione, ma, nel frattempo, Angela è stata data in adozione a un’altra famiglia. Nel 2006, farà ritorno a casa.

Gli autori hanno preferito scegliere per la fiction la formula “liberamente ispirato”, perché hanno apportato delle modifiche. Per esigenze televisive si sono avvalsi di alcuni cambiamenti. La fiction, ad esempio, è ambientata a Roma. Sono stati modificati i nomi e alcune fasi della vicenda.

L'attrice, emotivamente coinvolta nella storia, dice: «Ho fatto attenzione a non dare l’immagine di una donna che fosse contro la giustizia, o che avesse da rivendicare un torto verso un giudice o un magistrato. Perché, mi piace pensare che anche un errore mostruoso, come questo, possa essere fatto in buona fede per la tutela di un minore».

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità