• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Mondo > Francia: mandato d’arresto per tre alti funzionari siriani

Francia: mandato d’arresto per tre alti funzionari siriani

La procura francese ha emesso ieri tre mandati d’arresto per altrettanti funzionari del governo e dei servizi siriani per le imputazioni di tortura, sparizioni forzate, crimini contro l’umanità e crimini di guerra.

I tre mandati di cattura riguardano il direttore dei Servizi nazionali di sicurezza Ali Mamlouk, già passato in Italia all’inizio dell’anno senza conseguenze giudiziarie; il capo dei servizi segreti dell’aeronautica Jamil Hassan, già raggiunto da un mandato spiccato dalla giustizia tedesca; e il capo del reparto investigativo dei servizi segreti dell’aeronautica presso l’aeroporto militare di Mezzeh, Abdel Salam Mahmoud.

I mandati d’arresto sono stati emessi a seguito di una denuncia presentata alla magistratura francese nel 2016 da Obeida Dabbagh, il cui fratello e il cui nipote – Mazen Dabbagh e Patrick Abdelkader Dabbagh, entrambi con doppia cittadinanza francese e siriana – erano stati arrestati a Damasco nel novembre 2013 e sottoposti a sparizione forzata ad opera dei servizi segreti dell’Aeronautica.

Nel luglio 2018 la famiglia Dabbagh è stata informata dal governo siriano che i due congiunti erano morti, Mazen nel novembre 2017 e Patrick nel gennaio 2014.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità