• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile


Commento di Fabio Della Pergola

su Roma, 15/10/2011: un capolavoro della strategia della tensione?


Vedi tutti i commenti di questo articolo

Fabio Della Pergola 17 ottobre 2011 08:15

Ricostruzione tutto sommato condivisibile della strategia della tensione aggiornata ad oggi. Vecchia storia e anche l’analisi fatta mi pare che abbia questa carenza: essere un po’ poco originale.
La domanda è: possibile che nessuna organizzazione (partito, movimento) di protesta riesca mai a prevedere quello che è così facilmente prevedibile vista - appunto - la scarsa originalità dei fattori in gioco ? Possibile che per manifestare ’contro’ l’unico modo sia la GrandeManifestazioneConCorteoGigantePerLeStradeDiRoma ? dove, si sa, è facile che scoppino casini ? Possibile che RifCom e SeL che di esperienza ne hanno non abbiano avuto un (dico uno) pensiero di diversificare le proteste ? Ad esempio organizzandole in diverse città in modo da evitare l’assembramento gigante ? O qualsiasi altra cosa (un po’ di fantasia non guasterebbe) che non sia questa ripetitività che manda in malora movimenti di protesta di milioni di persone ?


Vedi la discussione






Palmares