• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Troppa indifferenza verso i problemi dei pescatori italiani

Troppa indifferenza verso i problemi dei pescatori italiani

Sugli 8 mila splendidi chilometri di coste italiane la pesca tende a morire: in trent'anni le navi da pesca, causa regole inadeguate, sono diminuite del 33%: si sono persi 12 mila scafi e 18000 posti di lavoro.


In uno dei maggiori porti pescherecci, affacciato sul Mar Mediterraneo, alla foce del fiume Màzaro, Mazara del Vallo, il numero dei pescherecci d'altura è sceso da 400 a 80.
Il 74% del prodotto ittico consumato nel nostro paese è importato, anche da paesi del Sud Est Asiatico e dell'America latina

La troppa burocrazia è vista come la ghigliottina della pesca: le regole europee e quelle nazionali hanno portato problemi ai pescatori italiani con: multe, perdite di lavoro e abbandono dell' attività. Si parla anche di pene pecuniarie che hanno superato addirittura i 100 mila euro. Ultimamente si è letto: piccola pesca "trasformata" in pesca industriale: dall' INPS arrivano stangate da migliaia di euro.

Infine i media nostrani riportano che la cultura del mare pulito passa anche attraverso la pesca: è di questi giorni la notizia che è nato il progetto “REMARE”, finanziato dalla Regione Campania con fondi europei e a cui partecipano, per ora, 5 associazioni di pescatori e che vede in campo le quattro aree marine protette della Regione, per ripulire le acque dai rifiuti e sensibilizzare l’opinione pubblica. 

A questo punto essere indifferenti verso i problemi dei pescatori significherà esserlo anche verso la natura: chi ripulirà queste acque?
Infine c'è da dire che stiamo parlando di un lavoro altamente usurante e come tale andrebbe riconosciuto. I governi che si sono succeduti finora non lo hanno fatto. E inoltre, per quanto riguarda il diritto al voto, i pescatori, lo hanno solo se durante le votazioni sono in porti nazionali e con tutta la prassi burocratica, ovviamente, da seguire.

 

Alcune Fonti dei dati: 

ChioggiaAzzurra
AgrigentoOggi  

 

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità