• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Mondo > Sri Lanka, scrittore rischia 10 anni di carcere

Sri Lanka, scrittore rischia 10 anni di carcere

Nel clima di caccia alle streghe che si è sviluppato nello Sri Lanka dopo i terrificanti attentati di Pasqua, la prossima vittima rischia di essere il rinomato e premiato scrittore Shakthika Sathkumara.

Arrestato il 1° aprile dalla polizia di Polgahawela, Sathkumara è indagato per propaganda dell’odio e incitamento alla violenza razziale o religiosa, per aver scritto e pubblicato su Facebook un breve racconto di fantasia ambientato in un tempio buddista, che secondo gli inquirenti conterrebbe riferimenti a relazioni omosessuali e a violenze sui minori.

Secondo il suo avvocato, Lakshan Dias, nel testo in questione non c’è alcun elemento che possa costituire discorso d’odio o diffamazione.

Dalla parte di Sathkumara si sono schierati Amnesty InternationalPEN International, l’alleanza globale della società civile CIVICUS e la Commissione asiatica per i diritti umani.

L’udienza in cui si deciderà se incriminarlo o meno è prevista domani, martedì 6 agosto.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Commenti all'articolo

  • Di Nicola (---.---.---.101) 10 agosto 07:40

    Prima di commentare come se noi fossimo piú evoluti e tolleranti, vi ricordo che e’ stata appena data una multa da 4mila euro per il fotografo Oliviero Toscani, per aver detto, pensando di essere un marziano arrivato in una chiesa, “Vedi uno inchiodato alla croce, un altare con bambini nudi che volano… Poi quell’altro sanguinante… la Chiesa sembra un club sadomaso”. In un paese dove la destra vince sfoggiando rosari e inneggiando alla beata vergine Maria, la sinistra sa solo rompere le palle cercando di eliminare l’ordine pubblico, i confini nazionali e le leggi sull’immigrazione per favorire indirettamente le mafie. Le persone sensate sono scomparse dalla politica...mai viste tra gli elettori comunque.

Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox


Pubblicità




Pubblicità



Palmares

Pubblicità