• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Europa > Proteste a Kiev, la polizia ucraina aggredisce due giornalisti

Proteste a Kiev, la polizia ucraina aggredisce due giornalisti

Il 3 marzo la polizia ucraina è intervenuta con violenza per disperdere una manifestazione di protesta di fronte al parlamento di Kiev.

La manifestazione era stata convocata a sostegno dell’ex presidente della Georgia e ormai leader dell’opposizione Mikhail Saakashvili – recentemente privato della cittadinanza ucraina ed espulso dal paese – e per chiedere le dimissioni del presidente Poroshenko e la fine dell’immunità per i parlamentari sospettati di corruzione.

Decine sono stati gli arresti durante e dopo lo sgombero e almeno 50 i feriti.

Tra questi, anche due giornalisti che stavano seguendo la protestaSerhiy Nuzhnenko, cui un agente ha spruzzato in faccia gas al peperoncino, e Bohdan Kutiepov, insultato e preso a calci.

Entrambi avevano il tesserino-stampa ben in vista.

La procura di Kiev ha annunciato l’apertura di un’inchiesta sull’aggressione a Nuzhnenko, che nel frattempo ha dovuto ricorrere alle cure ospedaliere per le ustioni subite al volto.

(La foto è tratta dal portale Human Rights in Ukraine del Kharkiv Human Rights Protection Group)

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità