• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > Meeting CL: la sfilata del Governo italiano

Meeting CL: la sfilata del Governo italiano

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”.

La clericalata della settimana è del Governo che ha presenziato in maniera massiccia al Meeting di Comunione e Liberazione a Rimini, dal 20 al 26 agosto

La kermesse confessionale, oltre all’intervento inaugurale del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, ha visto anche stavolta la presenza di diversi politici nei giorni successivi, come i ministri Graziano Delrio, Carlo Calenda, Valeria Fedeli, Giuliano Poletti e di Angelino Alfano e Andrea Orlando, nonché il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani.

A seguire gli altri episodi raccolti questa settimana.

Sempre durante il Meeting di Comunione e Liberazione i sindaci Dario Nardella di Firenze, Matteo Biffoni di Prato, Luigi Brugnaro di Venezia, Andrea Gnassi di Rimini, Giorgio Gori di Bergamo, Francesco Nelli di Cittareale (RI) e Matteo Ricci di Pesaro, hanno presentato una lettera indirizzata al governo per chiedere politiche che aumentino il tasso di natalità a 2 figli per donna. Da segnalare anche l’intervento di Fausto Bertinotti, già segretario di Rifondazione Comunista, è intervenuto al Meeting.

Il sindaco di Castiglion Fiorentino (FI), Mario Agnelli, ha fatto posizionare un crocifisso ligneo risalente alla seconda metà del Settecento nella sala consiliare, dopo il restauro.

Il senatore Domenico Scilipoti Isgrò (Forza Italia), durante una conferenza stampa presso il Palazzo dei Normanni a Palermo, è intervenuto con un discorso in cui ha promosso i valori del cristianesimo e si è scagliato contro il “laicismo”.

La redazione di Uaar

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità