• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Europa > Francia, difensore dei diritti umani rischia fino a cinque anni di (...)

Francia, difensore dei diritti umani rischia fino a cinque anni di carcere

Iniziato ieri presso il tribunale di Boulogne-sur-Mer il processo ai danni di Tom Ciotkowski (nella foto), un cittadino britannico che nel luglio 2018 aveva documentato le violenze della polizia francese a Calais contro i migranti e i rifugiati e i volontari che distribuivano loro il cibo.

At the end of July 2018, Tom Ciotkowski, a British human rights defender, was observing French riot ...

La scorsa estate Ciotkowski si trovava a Calais, insieme a tanti altri volontari impegnati in azioni di solidarietà. Alla fine di luglio assistette all’identificazione di coloro che stavano distribuendo cibo ai migranti e ai rifugiati. Col suo smartphone riprese un poliziotto mentre prendeva a calci e pugni un volontario.

 

Quando si permise di protestare contro il comportamento della polizia, per tutta risposta un agente colpì con una manganellata una volontaria.

Ciotkowski continuò a protestare chiedendo al violento poliziotto di mostrare i suoi codici identificativi. Arrivò un altro poliziotto che lo spinse contro una barriera di cemento. Per poco un camion che transitava in quel momento non lo mise sotto.

Trattenuto in custodia di polizia per 36 ore, Ciotkowski venne denunciato per oltraggio e violenza.

Nel maggio 2019 Ciotkowski ha presentato una denuncia contro il poliziotto e un suo collega che aveva dichiarato il falso. Ma intanto le indagini nei suoi confronti sono andate avanti, fino ad arrivare al processo: se giudicato colpevole, rischia fino a cinque anni di carcere e una multa fino a 7500 euro.

La persecuzione giudiziaria di Ciotkowski è l’esempio del clima di violenza e intimidazione creato dalla polizia francese a Calais.

Come in Francia, così in altri stati europei, tra cui l’Italia, purtroppo la criminalizzazione della solidarietà è un dato di fatto.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità