• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cronaca > Billy Ballo da solo?

Billy Ballo da solo?

“In Germania, anche se hai diciotto anni meno un giorno, professò, ti arrestano lo stesso. E’ sempre violenza carnale”. Il muratore aveva appena finito di declamare una poesia banale e ridicola sull’amore. Con gesti da teatrante. La chiusa finale, tra polvere e mattoni, mi aveva sorpreso. Volevo scoppiare a ridere, come il mio amico professore di filosofia di fianco a me. Evitammo. La statura del muratore e la sua chiusa finale meritavano serietà. Eh già, poesia, romanticismo, minorenne. Questa piccola verità deve essere sfuggita a Billy Ballo, alias Alessio Saro. Ai tempi di feisbuk, acchiappa giovincella di 14 anni e ci copula anche. I giornali titolano a tutto spiano: violenza! Ma la ragazzina era consenziente, anzi infatuata del nostro simpatico comico giovane, moderno e sulle principali reti teenager d’Italia. Ma siccome la legge parla chiaro, consenziente o meno, sempre violenza è. Non ci sta l’età.



Compi 18 anni e puoi anche andare al cinema porno che, ahimè, nel frattempo hanno chiuso. Il muratore, emigrato in Germania, di cui sopra lo aveva capito a sue spese. Qualcuno si ostina a lanciare crociate contro chi vuole usare il corpo delle donne, senza comprendere che le ragazzine si fanno infatuare dal potere, dalle luci della ribalta, dagli short e altre amenità varie, quindi bisognerebbe anche fare una crociata contro la deficienza di molte, perché, grazie a Dio non sono poi tutte così. Anzi quelle intelligenti neanche parlano di manipolazioni del corpo femminile, perché hanno testa e cervello e non perdono tempo con cazzate simili. Ma ritorniamo al nostro muratore e a Billy Ballo. I due hanno capito che se tocchi una minorenne sono guai seri, molto seri. Con gli ormoni che girano sempre meglio chiedere la carta d’identità. La legge protegge le donne in maniera seria e incisiva. Se tocchi una minorenne sono guai. Proprio perché si lasciano infatuare dal potere e amenità varie, se le tocchi, zac le manette, e Billy Ballo va in galera. Si era anche raccomandato alla sua piccola ammiratrice: dici questo, non dire quello, fai così, fai colà. Aveva istruito la sua preda. E invece è andato in galera. Ma perché solo lui? Perché Billy balla da solo in questa epoca di minorenni? 

Commenti all'articolo

  • Di gresci (---.---.---.2) 29 maggio 2009 17:41

    Perchè di anni, se ricordo bene, la ragazzina ne aveva 13 e dunque per lo Stato era totalmente incapace di intendere e volere. Come molti maggiorenni.
    Purtroppo l’età anagrafica utilizzata come standard di maturità è una semplificazione, e come tale si rischia sempre di omettere ragionamenti e considerazioni importanti, quindi molti potrebbero essere gli aspetti possibili in questa vicenda.
    Non conoscendo personalmente nessuno dei protagonisti della vicenda potrei fare solo delle considerazioni personali che eviterò.
    Certo, si può non essere d’accordo sulla mancanza di maturità di una tredicenne ma, per coerenza, bisognerebbe avere dubbi anche sulla presunta maturità di un trentenne.

    • Di maybe (---.---.---.203) 4 giugno 2009 13:36

      Ok, ti risponde una persona che invece conosce molto bene Alessio, chiamamolo col suo nome, questo "mostro", questo "pedofilo"... ha un nome, un cognome, una vita... e sì, anche tanta tanta idiozia in quel suo testone...
      Io mi rifiuto, mi rifiuto di etichettarlo, posso avergli dato uno schiaffo quando ho saputo quello che ha fatto, posso avere urlato e insultato... ma mi rifiuto di etichettarlo...
      Non etichetto neppure la stupidina che ci è andata, evito commenti, ho una nipotina che farebbe uguale, con mio sommo dispiacere lo devo ammettere...
      Alessio... io non gli volto le spalle.
      E non perché lui sia Billy Ballo o qualche altro stupido personaggio.
      Perché è Alessio, un uomo, non un blocco di granito da dare in pasto ai media non appena si scorge la crepa, che c’è, è indubbio e anche bella grossa...
      ma basta scagliare pietre e lapidare... basta!

    • Di Osservatore (---.---.---.239) 17 giugno 2009 12:11

      Purtroppo la società mediatica di oggi è sempre alla ricerca del mostro da sbattere in prima pagina. Trovo esagerato arrestare un individuo perchè ha rapporti consenzienti con una minorenne mentre il nostro premier si intrattiene a spese nostre con minorenni da tempo e se ne vanta anche in TV. In Italia chi ha il potere può fare qualsiasi cosa. L’errore di Billy è stato di credere di essere famoso e di potersi permettere tutto quello che per la casta è all’ordine del giorno.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares