• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Antonio Cusimano

Antonio Cusimano

Siamo lavoratori e delegati del Pubblico Impiego del sindacalismo di base che nell'autunno del 2015 hanno avviato un percorso che ci vede impegnati a costruire una piena opposizione ai processi in atto di ristrutturazione capitalistica, di devastazione dei territori, di soppressione delle tutele e dei diritti conquistati negli anni passati.
Si tratta di un'esperienza nuova, una sorta di coordinamento che ha deciso di creare, parallelamente all'appartenenza e all'ufficialità della propria sigla di riferimento, una "trasversalità" che serva a dare più forza alla lotta sindacale. Vogliamo ricostruire un rapporto democratico con lavoratori e lavoratrici della Pubblica Amministrazione prefiggendosi un obiettivo ambizioso: renderci tutti protagonisti delle scelte dirimenti per restituire dignità, forza e rappresentatività al pubblico, e reinstaurare un'alleanza effettiva con i cittadini. Si tratta di recuperare una immagine che scientemente i Governi hanno distrutto per favorire i processi di privatizzazione che hanno creato una manodopera nei servizi con contratti sfavorevoli, part time, ricattabile con i capitolati degli appalti al ribasso. E questo nel tentativo di creare un argine effettivo allo strapotere della pubblica aministrazione che rispetto al pubblico impiego continua a manifestare una grande miopia e una voracità senza precedenti.
 

TEMATICHE DELL'AUTORE

Tribuna Libera Istruzione





Palmares