• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > #dinogiarrusso. Chi la fa l’aspetti

#dinogiarrusso. Chi la fa l’aspetti

Il dato è chiaro.

Il movimento del cambiamento, al secolo Cinque Stelle, continua nel processo inarrestabile di normalizzazione.

 

Diventa sempre più un partito pigliatutto di vecchio stampo, sia nell’utilizzo del politichese, esprimendo concetti privi di contenuti, sia nei comportamenti, ma con una fondamentale differenza, un popolo consapevolmente strumentalizzato.

La notizia è questa, Dino Giarrusso dirigerà l’osservatorio sui concorsi nell’università per conto del governo.

Quindi, l’ex trombato a 5 stelle, l’ex addetto della comunicazione di Roberta Lombardi, l’ex inviato delle Iene avrà il suo reddito di cittadinanza.

Ma la notizia non è neppure questa.

Il Movimento a 5 Stelle sceglie per occupare il ruolo di “controllore” uno che già ha assolto queste mansioni, togliendo il coperchio a molte pendole, alcune delle sue “scoperchiate”, tipo quella sul “sistema Siracusa” si possono annoverare, nella migliore delle ipotesi, come “cantonate”.

Poi, il medesimo fatto ha un altro aspetto interessante, che esprime un’altra tendenza del popolo sovrano, diventata “virale”.

In buona sostanza il popolo anti-cinque stelle si sta “grillizzando”.

Nel caso specifico il “povero” Dino Giarrusso è diventato oggetto di “accuse” spesso oltre le righe. Umanamente merita la nostra solidarietà, e questo prescinde da tutto.

Però, occorre aggiungere, per amore della verità, un piccolo elemento. 

Quando lui si è trovato nelle vesti di “grillino” dalle reti mediaset non ha guardato in faccia nessuno, ha “calato la mano” in modo indecoroso.

C’est la vie… chi la fa l’aspetti.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità