• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cultura > Come i servizi segreti stanno cambiando il Mondo

Come i servizi segreti stanno cambiando il Mondo

L’ 8 novembre pv, sarà in libreria il mio ultimo lavoro “Come i servizi segreti stanno cambiando il Mondo”. La tesi intorno a cui gira tutto il libro è che è in atto un vasto conflitto mondiale fra servizi segreti che si estende dalla sfera politica a quella finanziaria, da quella militare a quella culturale, dalle scienze cognitive alle dinamiche sociali come l’immigrazione, dal terrorismo al controllo della logistica, dalla cyberwar al controllo dei paesi produttori di materie prime, dallo scontro monetario allo spionaggio industriale.

Un conflitto coperto e senza regole, perciò stesso senza alleanze e senza limiti. Ciascuno lotta per sé e può al massimo avere confluenze occasionali ma nessuna alleanza stabile. Un conflitto non dichiarato e che non ha possibili armistizi o trattati di pace, ma solo pause momentanee e che può riaccendersi in ogni momento, onnidirezionale e senza limiti di sorta. Un conflitto invisibile ma, non per questo, privo di effetti e conseguenze durevoli.

Qualcosa che cambierà stabilmente il Mondo. Forse ne nascerà un nuovo ordine mondiale o, forse è solo il preludio di un devastante conflitto mondiale molto più distruttivo dei precedenti. Non lo sappiamo, ma sappiamo che questo sta già alterando i rapporti di forza fra i vari soggetti internazionali e fra le diverse istituzioni all’interno di ciascuno Stato.

Ad esempio è facile prevedere che i servizi tenderanno (poi bisogna vedere come da caso a caso) a prendere il sopravvento tanto sulle rispettive gerarchia militari e poliziesche quanto sui decisori politici. Il conflitto fra Tramp da un lato e Fbi e Cia già anticipa qualcosa in merito.

Devo dire che non era mai successo che un mio libro ricevesse un numero così alto di conferme mentre è ancora in corso di stampa. Nel giro di una settimana (dall8 al 13 ottobre 2108) abbiamo letto di questi casi:

-l’assassinio con successiva macellazione del giornalista Usa Jamal Khashoggi da parte dei servizi sauditi: La Repubblica 8 ottobre (p.10) 11 ottobre ( 12), 12 ottobre (p. 12), 13 ottobre (p. 14); Corriere della Sera 11 ottobre (p. 14), 13 ottobre (p. 14), Il Foglio 11 ottobre (p. 1)

-le clamorose operazioni che hanno portato all’arresto della cellula del Gru che avrebbe cercato di assassinare Skripal e del gruppo di hacker russi in Olanda: Il Foglio 10 ottobre 2018 p.I, con intervista al blogger inglese che ha individuato gli uomini del caso Skripal Corriere della Sera 10 ottobre 2018 p. 15

-l’ennesimo arresto di una spia cinese negli Usa per spionaggio industriale: Corriere della Sera 12 ottobre 2018 (p.14) Il Foglio 12 ottobre (p. 4)

-lo scandalo della Danske bank (per aver trattato oltre 200 miliardi di denaro “sporco” degli oligarchi russi) suscitato da una azione di intelligence di incerta provenienza La Repubblica- Affari e Finanza 8 ottobre 2018 p 12

A questa raffica di casi il Foglio ha dedicato un interessante editoriale che tenta una visione di insieme 13 ottobre 2018 p 1. E, per non farci mancare niente, Il Venerdì ha dato notizia delle operazione di intelligence dei servizi francesi durante il sessantotto italiano: una rispolverata che non manca di interesse (12 0ttobre 2018 p. 54).

Tutto questo in soli sei giorni (neppure la settimana completa): a questo ritmo, entro un paio di mesi mi toccherà scrivere una nuova edizione aggiornata del libro.

Credo che ne sia abbastanza per dimostrare l’attualità del tema. Questo libro l’ho scritto perche mi sembra che non ci sia ancora una percezione adeguata di quello che sta accadendo e della gravità dei pericoli che si profilano. Spero serva a qualcosa.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità