• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > Cesare Battisti è su Facebook... Eppure soffia dal 1976

Cesare Battisti è su Facebook... Eppure soffia dal 1976

Stamattina a Prima Pagina su Radio3, ascolto l'intervento di un ascoltatore, a favore di Cesare Battisti, o perlomeno ad un invito alla prudenza dal momento che nessuno si schiera almeno con simpatia e giudizio critico, nei confronti di Cesare Battisti.

E mi impiglio in una pagina, tutta sua, scritta da lui su Facebook, ho anche due amici in comune... amici si fa per dire.Nelle informazioni, fornisce questi dati

Ieri domenica 13 gennaio, ho avuto alcuni commenti sull'argomento, nella mia pagina Facebook, per un mio articolo del 2017 (scusate, un post, io non sono una giornalista) e mi è stato proposto un articolo del 2009 di Carmilla. Avevo scritto Cesare Battisti: chi l’ha visto? in tempi non sospetti, prendevo larghissime distanze da un appello che ho firmato nel 2004 di intellettuali (e io non lo sono) della sinistra a sinistra italiana e francese...( e io so unicamente dove risiedo) pensate che non sapevo neanche chi fosse l'autore di quella istanza firmata nel 2004, Valerio Evangelisti o meglio conosciuto come Carmilla che ad un certo punto di un lungo articolo scritto a favore di Cesare Battisti, arriva ad affermare amichevolmente: "Si permetteva ogni tanto un caffè al bar di immigrati sotto casa...".

Ma che dice oggi Carmilla che sembra nessuno difenda Battisti? Tante le grinte, le grigne e i musi. A parte il titolo e la foto emblematici di Militant, mi colpisce nel bel mezzo del pezzo una frase "Dopo oltre quarantanni ci interessa davvero poco affrontare la questione su un piano giuridico. "Ah ecco, e alla fine che non c'è niente di nuovo, si conclude così:"Per questo motivo, mentre i cani da guardia ancora latrano, vogliamo dirlo forte: CESARE BATTISTI LIBERO. LIBERIAMO GLI ANNI SETTANTA."

Tornando a Carmilla ecco cosa aggiunge a quanto sopra e propone: "Foto da Militant. Eccellente articolo. E una canzone per l’eterno fuggitivo"

Non c'è video e non è in italiano. Sembra che le Primavere brasiliane siano finite per Cesare Battisti e lo attendano sembra molti Inverni, non in libertà.

Esistono ancora tante persone che, certe di essere dalla parte del torto, vanno fiere di esserlo per posizione irrevocabile nella società, del Loro Rifiuto. Questa posizione ci aiuta a non capire niente e a prendere solo distanza dalla politica, quella cosa che sarebbe la vita quotidiana da affrontare ogni giorno con l'altro, questo sconosciuto.

Poi riapro la radio roba leggera come Radio Subasio e vengo travolta dall'emozione ascoltando Pierangelo Bertoli che canta a Muso duro.

L'ho raccontato a Marina, mia amica che fa l'operaia in Veneto e mi ha raccontato che se lo ricorda al Festival dell'Unità a Ceggia, forse più di trent'anni fa, lei era una ragazzina...lo presero a braccia e lo montarono sul palco, sulla sua sedia a rotelle, e cantò a Muso duro.

Ecco volevo raccontarvi tutto questo e condividerlo perché è un passato importante che ha un peso...Eppure soffia dal 1976...Eppure il vento soffia ancora spruzza l'acqua alle navi sulla prora e sussurra canzoni tra le foglie bacia i fiori li bacia e non li coglie...

Doriana Goracci

 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità