• giovedì 24 aprile 2014
  • Agoravox France Agoravox Italia Agoravox TV Naturavox
  • Fai di AgoraVox la tua homepage
  • Contatti
AgoraVox Italia
  Home page > Tribuna Libera > Busi insulta Lucio Dalla: “Checchesco bontempone, come ne sento l´attacco (...)
di Corrado Lagona (sito) lunedì 5 marzo 2012 - 12 commenti oknotizie
45%
Articolo interessante?
 
55%
(9 Voti) Votate quest'articolo
  • Fare una donazione
  • Stampa
  • Lasciare un commento
  • Marquer et partager

Busi insulta Lucio Dalla: “Checchesco bontempone, come ne sento l´attacco alla radio, spengo”

Un omosessuale non pubblicamente dichiarato che quindi se ne strafotte della morale sessuale cattolica, che mai nulla ha espresso contro l’omofobia di matrice clericale che impesta il suo Paese.

Da una lettera di Aldo Busi a Dagospia si evince un’invidia inconfessabile, malamente celata dietro un’impennata di orgoglio omosessuale. Forse proveniente dalla consapevolezza che, dopo la sua morte nemmeno Montichiari – il suo paese d’origine – lo commemorerà con il fasto con il quale tutta l’Italia sta prestando in proprio omaggio a Lucio Dalla. O forse solo per manie di protagonismo controtendenza che solo un malato di egocentrismo cronico come lo scrittore bresciano può ostentare in tali circostanze.

Ci vien da pensare che Aldo Busi, letterato di grande spessore stilistico, voglia in qualche modo essere accostato a Pier Paolo Pasolini.

Mi spiace Busi, non è la sessualità ad accomunare un’essere umano, non basta essere un’omosessuale di sinistra e anticlericale per essere messo sullo stesso piano di Pasolini.

Quanto a Dalla, ognuno della propria vita fa ciò che gli pare, e tu, Busi, lo sai bene. D’altronde, quale letterato di grande spessore oserebbe spogliarsi in tv a mo' di femme fatale e rovinare in pochi istanti, tutto ciò che di buono avesse fatto in precedenza? Ma sono scelte, e se c’è qualcuno che ti mette a disposizione una telecamera per ostentare il tuo “checchismo”, lo accetto.

Non accetto che invece che un microbo abbài contro un gigante, per di più se questo gigante non c’è più.

Citiamo la Lettera in alcuni stralci

Conta di più la vita o l´opera? L´opera, se la vita ne è la superflua coerenza. Se la vita non è coerente con l´opera che produce, il dibattito resta aperto, ma non per me: non conta né l´una né l´altra, entrambe contano solo per l´occasione sprecata di farne tutt´uno. Quindi, via, giù nell´imbuto dell´oblio delle cose che ne nascondono troppe altre per non appartenere più alla fogna dell’arrivare con meno problemi al ventisette del proprio mese che al ruscello di acqua davvero sorgiva e ristoratrice in tutte le sue preziose molecole per l’umanità assetata.

UN OMOSESSUALE NON PUBBLICAMENTE DICHIARATO

E´ uno scarto psichico inevitabile, una sensazione di imbarazzo, un sapore di fregatura sistematica: un omosessuale non pubblicamente dichiarato che quindi se ne strafotta della morale sessuale cattolica, che mai nulla ha espresso contro l’omofobia di matrice clericale che impesta il suo Paese, che mai una volta ha preso posizione aperta per i diritti calpestati dei cittadini suoi simili di sventura politica e civile e razziale, un tipo così che, per esempio, scrive e canta il suo amore per una donna viene prima (per mediocrità di carattere, ipocrisia deliberata, amore del quieto vivere a discapito di chi lotta per i suoi stessi diritti da lui per primo negati) della bellezza o bruttezza della sua dedica impropriamente musicata.


pagina successiva >>

Casa originale di questo articolo



di Corrado Lagona (sito) lunedì 5 marzo 2012 - 12 commenti oknotizie
45%
Articolo interessante?
 
55%
(9 Voti) Votate quest'articolo
  • Fare una donazione
  • Stampa
  • Lasciare un commento
  • Marquer et partager

Commenti all'articolo

Lasciare un commento


(Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Attenzione : questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell’articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista… Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l’articolo nello spazio I commenti migliori

Un codice colorato permette di riconoscere :

  • I nuovi iscritti
  • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
  • L’autore dell’aritcolo

Se notate un bug non esitate a contattarci.

Pubblicità

Pubblicità

Sondaggio

Dal palco del V-Day Beppe Grillo ha proposto di indire un referendum per uscire dall’Euro. Secondo voi


Vota

Palmares

Pubblicità


  • Groupe Agoravox sur Facebook
  • Agoravox sur Twitter
  • Agoravox sur Twitter
  • Agoravox Mobile

AgoraVox utilizza software libero: SPIP, Apache, Debian, PHP, Mysql, FckEditor.


Sito ottimizzato per Firefox.


Avvertenza Legale Carte di moderazione