• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Media > Balotelli "trombeur de femme": i francesismi del Corriere

Balotelli "trombeur de femme": i francesismi del Corriere

Al Corriere devono essere avanzate le dispense di un corso di francese. E hanno avuto la squisita gentilezza di omaggiarne i collaboratori. Non si spiegherebbe in altro modo come un preventivamente autoironico (gli smaliziati ora tradurranno conparaculo*) articolo di gossip su "Balotelli sciupafemmine" si ritrovi così infranciosato (e anche, lo vedremo subito, infradiciato di errori).

L'autrice, Alessandra Troncana, s'è mangiata il Larousse, ma qualche pagina le è rimasta proprio sullo stomaco (lo scrivo con grande stima e simpatia, perché so bene che con questo caldo si sbrocca un po' tutti, specie lavorando in tempi stretti).

Del calciatore vengono subito presentate le "liason da foto romanzo", dove si deve rilevare la mancanza di una e forse di una esse** (compensate però da uno spazio in più in fotoromanzo) e quindi l'ennesima "chance" che Raffaella Fico parrebbe disposta a dargli (si confronti la cianza della pseudo-Loren in FF.SS., ma senza il volgare gioco di parole sulla palla, anzi, palle al balzo da cogliere, nostro soggetto calcistico nonostante).

Si ricordano anche i sedicenti amici pronti a qualsiasi pettegolezzo pur di racimolare "un po' d'argent" alle spalle dell'"enfant prodige" (Balotelli sta per compiere 22 anni... ma se definiamo giovane una 60enne -e lo dobbiamo fare se no mia zia ci prende a colpi uno per uno -, anche bambino prodigio può essere temporalmente allargato al quinto lustro). 

Il capolavoro di comicità involontaria - perché tutti speriamo sia così, naturalmente, e non greve umorismo da cronista gossiparo - è però nell'immagine qui sotto (e no, la prima cosa che salta agli occhi non è, di nuovo, l'assenza della esse, per il plurale femmes):

Non l'ho sottolineato apposta, ma senza dubbio avrete già visto che Mario Balotelli [è] "un trombeur de femme". Questo lo "si sa e non si discute". Il francese, invece, lo si sa forse un po' meno e lo si potrebbe utilmente discutere...


* Scusate anche il mio di "francesismo".

** Le parole straniere dovrebbero, in generale, restare invariate (vd. Accademia della Crusca e Treccani). Ma l'influsso gossiparo di Les liaisons dangereuses non conterà qui per nulla?
[Ringrazio GP e Giornalettismo]

Questo articolo è stato pubblicato qui

Commenti all'articolo

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares