• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile


Commento di Doriana Goracci

su La cura (video)


Vedi tutti i commenti di questo articolo

Doriana Goracci Doriana Goracci 21 maggio 07:07

A distanza di tre giorni si apprende da Juan Francisco della Guardia Civil, che « tra chi si buttava, molti sapevano a malapena restare a galla. Contavano su pezzi di legno o bottiglie di plastica vuote. La madre del bimbo, ad esempio, aveva un salvagente giocattolo. Sembrava in difficoltà e quando ci siamo avvicinati ho visto che aveva uno zainetto sule spalle e da quello spuntava la testolina del neonato. Non riuscivo a crederci. Ho pensato a una bambola. Poi ho allungato la mano e ho sentito il peso. L’unico pensiero, a quel punto è stato di portarlo a riva al più presto, dalla Croce Rossa».

Il bimbo è salvo come tanti altre bambine e bambini aiutati a venire a riva; almeno metà degli ottomila che erano arrivati in Spagna, sono stati rimandati indietro. Il mio post non è una denuncia ma solo l’affermazione di piccole vite che ce l’hanno fatta e a quanto pare la mamma e il suo piccolo sono salvi. Grazie a chi ricorda sempre cosa fare: "stay human-restiamo umani".


Vedi la discussione






Palmares