• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > “Gli insegnanti laici? Da curare”. La pericolosa deriva teocon di (...)

“Gli insegnanti laici? Da curare”. La pericolosa deriva teocon di Salvini

«È davvero paradossale: per il ministro dell’Interno coloro che nelle istituzioni pubbliche — e nella fattispecie nella scuola — rispettano i principi supremi del nostro ordinamento sarebbero da curare! Non ci stupiamo più di niente ma tra rosari, Vangeli e presepi è palese la deriva teocon del vicepremier».

Così Adele Orioli, segretaria dell’Uaar, in merito all’esternazione fatta dal ministro dell’Interno Matteo Salvini alla scuola di formazione politica della Lega a Milano, dove ha detto che «gli insegnanti che pensano Dio e Gesù siano fuori posto a scuola, vanno curati» e che «una vita vissuta senza credere che alla fine dei nostri giorni ci sia qualcosa è una vita a cui manca qualcosa».

«Dalle parole di Salvini si evince una totale e pericolosa incapacità di capire che l’umanità non si ferma ai confini del proprio villaggio, anche perché ormai il villaggio Italia è, piaccia o no al ministro, plurale e secolarizzato», prosegue Orioli. «È ora che faccia i conti con la realtà. Si può tornare indietro soltanto usando la forza: se pensa al trattamento sanitario obbligatorio come all’anticamera di un’inquisizione leghista, abbia allora il coraggio di metterlo nero su bianco presentando una proposta in Parlamento».

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità