• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cronaca > "Allarme terremoto", la App truffa inventata da Samuele Landi scala la (...)

"Allarme terremoto", la App truffa inventata da Samuele Landi scala la classifica iTunes

Sta girando in queste ore tra i possessori di I-Phone una "vecchia" applicazione chiamata "Allarme terremoto", acquistabile al prezzo di 1 euro e 59 centesimi. La app, schizzata tra le Top 25, promette miracoli e, stando a quanto scritto nella presentazione, arriverebbe laddove i più sofisticati marcingegni della scienza a disposizione dei sismologi di tutto il mondo non arrivano. 

Allarme terremoto, infatti,

- ti avverte dell'allarme terremoto identificando le attività sismiche di "compressione" e prima che le distruttive "onde sismiche di taglio" raggiungano la tua area; 

- produce un forte e particolare suono di allarme per svegliarti in caso di onde sismiche;

- ti permette di dormire tranquillo, sicuro di essere svegliato in caso di arrivo di onde sismiche; 

- identifica i terremoti distanti anche molti chilometri; 

- salva tempo prezioso, dandoti l'immediata sensazione di pericolo imminente. 


Bene, chiariamo una volta per tutte. I terremoti non sono prevedibili dai più sofisticati e costosi marchingegni a disposizione dei sismologi, ergo non sono prevedibili neppure pagando 1 euro e 59 centesimi un'applicazione per I-Phone. Insomma, è una truffa, non scaricatela. Ci domandiamo, anzi, chi sia stato così ingenuo da averlo fatto...

E a chi andranno i proventi del download? Andranno a Samuele Landi, titolare della Kryptotel, di cui vi mostriamo una foto che parla da sola.

Lo scrivente non affiderebbe a costui neppure la custodia di un pacchetto di caramelle. Pare, tra l'altro, che Samuele Landi sia latitante.

Kryptotel è una società con sede alle Seychelles. La compagnia dichiara di aver scelto quella località per garantire la protezione della privacy dei propri clienti. Alle Seychelles, infatti, ci sarebbero norme severe riguardanti la protezione dei dati personali. 

Perché tutta questa attenzione all' "intimità" dei propri clienti? Semplice: come ha spiegato più volte il blogger Mazzetta, tra i servizi offerti da Kryptotel ci sarebbe la possibilità di fare telefonate senza il benché minimo rischio di essere intercettati, grazie a un mix di espedienti tecnici e legali. La società, dichiaratamente, vuole metterci in salvo da intercettazioni a fini commerciali e investigativi.

Ma prima di approdare in Kryptotel Samuele Landi era amministratore delegato della società italiana di telecomunicazioni Eutelia. Di lui, già nel 2010, Andrea Demontis scriveva

"Landi è l’unico riuscito a sfuggire agli arresti che hanno visto finire in manette i vertici del management Eutelia-Agile-Omega, e che ora, c’è da scommetterci, se la sta spassando nel Dubai.

La storia di Samuele Landi è il classico esempio di imprenditoria di bassa leva all’italiana. La famiglia Landi ha iniziato la sua spericolata attività imprenditoriale con una società finanziaria, per poi dedicarsi ad investimenti nell’ambito della telefonia, ma non proprio nei settori più nobili: i Landi avevano infatti una passione per i servizi erotici e la cartomanzia, servizi telefonici nei quali investirono i propri soldi.

Nel 2003 la svolta: Samuele e parenti comprano la Edisontel, quinta rete in fibra ottica d’Italia, e dalla fusione con Plug It nasce Eutelia. Nel 2004 viene poi acquistato l’80% di Nts, società operante nel settore dei media e di internet, Eutelia diventa leader del mercato nella distribuzione di servizi telefonici prepagati in undici paesi europei ed entra in borsa.

La corsa però non finisce qui. Nel 2006 capo pirata e parenti comprano Getronics, l’eredità informatica della Olivetti, al faraonico costo di un euro, ma i dipendenti sono troppi e i debiti crescono. Cosa fare? La soluzione ce l’ha Samuele: si cedono i dipendenti che non si riescono a mantenere al buco nero di Omega, tanto ci pensano poi Claudio Marcello Massa e Antonangelo Liori, che di fallimenti alle spalle ne hanno 14 in due, a mandare tutto in malora. Per non parlare poi dei milioni sottratti dal bilancio delle aziende e che il buon Samuele starà sicuramente spendendo a dovere nel suo soggiorno da latitante nel Dubai".

Ma ancora:

"All’alba del 10 novembre dell’anno scorso, Landi e una decina di vigilantes privati al suo seguito fanno irruzione con spranghe e piedi di porco nella sede romana di Eutelia per sgomberarla dai dipendenti (a quel tempo già da tre mesi senza stipendio) che la occupavano pacificamente in segno di protesta".

Ebbene, dietro la truffa dell'applicazione per I-Phone che sta spopolando c'è quest'uomo. 

Noi lo ribadiamo chiaramente: i terremoti non possono essere previsti; i terremoti non possono essere causati da fantomatiche "operazioni di guerra segreta" (Haarp). E chi ancora non ci crede legga questa intervista Gianluca Valensise, geofisico dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia italiano (INGV).

I commenti più votati

Commenti all'articolo

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares