• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

monarchico

monarchico

il vero rivoluzionario

Statistiche

  • Primo articolo lunedì 02 Febbraio 2010
  • Moderatore da sabato 03 Marzo 2010
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 105 4 86
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 0 0 0
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0












Ultimi commenti

  • Di monarchico (---.---.---.205) 26 aprile 2012 22:25
    monarchico

    ho citato Craxi non per lodarlo, ma per evidenziare la mancanza di credibilità di Napolitano.


    Con quale diritto Napolitano vorrebbe fare la predica ai partiti, quando lui appartiene alla Casta dei politici ed è stato punto di riferimento dei finanziamenti illegali dell’Unione Sovietica verso il PCI?

    Il tuo riferimento alla "strategia della tensione" poi conferma da un lato la debolezza della repubblica (subisce le pressioni degli USA e URSS) e dall’altro i gravi errori compiuti dal regime repubblicano (il duo DC + PCI) che per mantenere il potere ha corrotto la società.

    Come dici tu nessuno ne esce bene. Appunto la repubblica...

  • Di monarchico (---.---.---.229) 23 febbraio 2011 14:54
    monarchico

    come hai detto anche tu, il fascismo e’ stato voluto da Mussolini (non dimentichiamo che era per la repubblica...). Immagina cosa avrebbe poturo fare il Duce se non ci fosse stato Re Vittorio Emanuele III, l’Italia avrebbe fatto la fine della repubblica Germania di Hitler...

    Beh, mangiano/bevono e si divertono piu’ i presidenti che i Re...

    Tornando al tema, la Libia corre il rischio di dissolversi completamente, e’ uno stato diviso in clan e sembra che non ci sia nessuna alternativa a gheddafi.

    Per evitare che il fondamentalismo islamico possa prendire il potere, io penso che solo la Monarchia puo’ unire il paese... rovesciatata con la forza militare dal presidente della repubblica libica che ha rovinato il Paese.

  • Di monarchico (---.---.---.229) 23 febbraio 2011 12:02
    monarchico

    Gheddafi e’ un dittatore come lo e’ la repubblica araba di libia.

    Quando si parla di monarchia si intende la monarchia costituzionale, dove il sovrano regna e non governa, ha poteri limitati e stabiliti da una costituzione, esistono elezioni, partiti...

    Guardiamo ad esempio al Regno Unito, Spagna, Svezia....e si capisce che gli stati piu’ moderni e democratici del mondo sono monarchie...

  • Di monarchico (---.---.---.102) 30 novembre 2010 19:03
    monarchico

    @paolo

    Non sono un berlusconiano e non mi lamento se dovesse cadere il governo. D’altronde se Berlusconi fosse davvero una anomalia allora sarebbe il frutto della repubblica…

    Attacco Fini, non perché ha rinnegato il fascismo (che non difendo e che ha travolto il nostro Paese), ma perché utilizza la sua carica per contrastare l’esecutivo.

    Piuttosto dico che è una leggenda lontana dalla realtà considerare il presidente della repubblica un “Superpartes” (politico votato dai partiti..)

    Inoltre se Napolitano e Fini contrastano il governo sovvertono l’ordine costituzionale in quanto considerati superpartes. Quindi l’anomalia (repubblicana…) è che il governo di transizione sarebbe un passaggio nel quale Napolitano e Fini sarebbero i punti di riferimento che invece dovrebbe essere neutrali…

    Non riesco poi a capire perché dovrei cambiare pseudonimo. Innanzitutto Berlusconi è un repubblicano e, come ho già scritto, è il frutto di una repubblica oligarchica, e perciò se dovesse “sguainare la spada”, beh avremo sempre una repubblica, forse presidenziale.


TEMATICHE DELL'AUTORE

Tribuna Libera Politica Mondo Società Europa

Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità