• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cronaca Locale > Volete conoscere la vita sessuale di Mussolini? Ve la racconta il PD di (...)

Volete conoscere la vita sessuale di Mussolini? Ve la racconta il PD di Roma alla Festa dell’Unità

Saranno felici gli elettori e le elettrici del Partito Democratico di conoscere la frizzantissima vita sessuale di - udite udite - Benito Mussolini.

Avete letto bene. Stasera a Roma, zona Terme di Caracalla, in occasione della Festa dell'Unità organizzata dal PD, Giovanna Melandri dibatterà con Paolo Masini e Flavia Perina del saggio "Dux, una biografia sessuale di Mussolini", opera fondamentale nella "biblioteca politica" del bizzarro partito di centrosinistra che, accantonati Gramsci e Marx, ha ben pensato di recensire un volume sull'attività erotica dell'ex dittatore italiano che, a quanto pare, terrebbe facilmente testa a Silvio Berlusconi in fatto di virilità.

Ecco come Il Giornale presenta il libro: 

Una serie ininterrotta di trionfi, probabilmente un totale di quattrocento. Una caccia compulsiva, nata un po’ dall’istinto un po’ dalla volontà di costruirsi attorno un mito, utile quanto altri più politici orpelli a rafforzare il carisma del leader, dell’uomo del destino a cui nessuno può resistere. Una corsa contro il tempo e il fato che si concluse come spesso si concludono i sogni di grandezza: tra pillole e talismani usati inutilmente per tenere ancora alto lo stendardo della virilità.Stiamo parlando del rapporto complesso di Benito Mussolini con le donne.

Una corsa parallela a quella della politica in cui il Duce si impegnò per tutta la vita e su cui gli italiani hanno romanzato, scherzato, origliato e sussurrato per un Ventennio e oltre. A dar sostanza storica a questo corposo e «formoso» materiale ora si è impegnato Roberto Olla, giornalista televisivo esperto di storia (è responsabile della rubrica Tg1 storia). Il risultato è il saggio Dux, una biografia sessuale di Mussolini (Rizzoli, pagg. 440, euro 21).

Non si comprende per quale ragione il PD debba presentare un'opera sulla vita sessuale del Duce. Ma certo incuriosisce l'orario in cui l'evento è stato inserito: alle 22, ora di punta per chi va a una festa, a dimostrazione che le altre due discussioni della serata, nel medesimo spazio, non sono che un antipasto: uno è sulla trasparenza della pubblica amministrazione, l'altro sulle donne uccise dalla Mafia. Temi teoricamente più importanti, surclassati dall'attività erotica del fascista Mussolini. 

Che dire. L'ennesima gaffe del Partito Democratico che, evidentemente, ha un talento innato per allontanarsi dalla sua base elettorale...

Commenti all'articolo

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares