Fermer

  • AgoraVox su Twitter
  • RSS

 Home page > Tempo Libero > Moda e tendenze > Vogue Fashion’s Night Out 2010 a Milano il 9 settembre torna la notte bianca (...)

Vogue Fashion’s Night Out 2010 a Milano il 9 settembre torna la notte bianca della moda

Lucidate i tacchi e armatevi di pazienza, portafogli gonfi e macchine fotografiche se ne vedranno delle belle: più di 500 negozi aderiranno alla grande notte della moda patrocinata da Vogue.


L’anno scorso fu una fuga all’ultimo minuto, un treno della speranza verso la Milano densa di eventi per una notte che si è rivelata tanto più viva quanto riuscita. Quest’anno si farà come si deve, hotel prenotato ed eccitazione della sottoscritta vostra solita inviata, grazie a Vogue che ripropone la Fashion Night Out forte del tanto successo ottenuto nel 2009 per le strade delle capitali della moda. Il 9 settembre sarà il giorno dedicato all’Italia, la città lombarda offrirà ai clienti degli store e semplici curiosi la possibilità di godersi 500 showroom e negozi vivi come non mai, tra cocktail, concerti, proiezioni e shopping selvaggio.
 
Come da copione molte maison e altrettanti marchi metteranno a disposizione oggetti in edizione limitata: gioielli, t-shirt, pochette, borse e presenteranno nuovi prodotti in esclusiva per chi non può fare a meno di essere il primo a possedere le novità. Antonio Marras, Alberta Ferretti, Armani, Dsquared2, Patrizia Pepe, Bottega Veneta e Pennyblack i marchi da seguire, Borsalino improvviserà un servizio fotografico con cappello annesso in vendita, per gli amanti del luccichio Dodo ha coinvolto tatuatori e make up artists per la realizzazione di tatuaggi temporanei con i logo dei ciondoli più famosi.
 
Via della Spiga e Via Montenapoleone le più vivaci in quanto ad adesioni, anche l’uomo (che l’anno passato è stato un pochino trascurato) avrà di che riempire l’armadio e rimpolpare la vanità potrà infatti scegliere fra Tod’s, Timberland, Zegna, Hogan, Momo Design e Montblanc con tanto di degustazione di whisky americano.
 
 
Per conoscere tutte le vie e i brand che hanno aderito all’iniziativa consultate il sito ufficiale della serata e la sezione mappa dello stesso.
 

Ti potrebbero interessare anche

Moda e Violenza. The Wrong Turn: lo stupro ti fa bella
Chi è la donna di Real Time
Disastro del Moby Prince, 23 anni di misteri e bugie
Quando la fantasia supera la realtà. “Il Vomerese” di Veraldi, il romanzo che annunciò il sequestro Dozier
Selfie da morire - VIDEO


Lasciare un commento


Sostieni AgoraVox

(Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

Un codice colorato permette di riconoscere:

  • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
  • L'autore dell'aritcolo

Se notate un bug non esitate a contattarci.



Pubblicità




Pubblicità



Palmares


Pubblicità