• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Violenza sulle donne: il coraggio artistico di Vesna Pavan

Violenza sulle donne: il coraggio artistico di Vesna Pavan

Quando l'arte si erge contro la violenza sulle donne, ecco materializzarsi impavida la firma della pittrice poliedrica Vesna Pavan, determinata a tutelare le vittime della brutalità umana. Già trionfatrice alla Biennale di Palermo con un secondo piazzamento, l'artista friulana si lancia in tour mondiale, i cui fondi saranno interamente devoluti ad associazioni che assistono tali vittime. Una scelta coraggiosa e filantropica che merita la dovuta attenzione e rilevanza da parte dei media.
 
L'inaugurazione della mostra è fissata per il 14 febbraio a Milano ore 17.30 presso la galleria d'arte VProjects di via Montenevoso.
 
COMUNICATO STAMPA
 
Il progetto artistico, concepito dall’artista Vesna Pavan, mira ad evocare nel visitatore l’esperienza tragica della violenza sulle donne, attraverso un viaggio multisensoriale. Corpo, pensiero ed emozione si manifestano insieme all’osservatore che prende coscienza del dramma vissuto dalle vittime attraverso il valore universale dell’esperienza tattile, visiva e sonora che, superando le barriere linguistiche e culturali, diventa uno strumento univoco di sensibilizzazione.Durante il viaggio si assisterà ad un’evoluzione dell’installazione che muterà continuamente sostituendo all’opera venduta l’immagine dell’acquirente che diventa egli stesso testimone e parte integrante del progetto.L’installazione, costituita da opere appartenenti al ciclo “Skin” dell’artista Vesna Pavan, sarà pluri-articolata.
 
Primo spazio
in un ambiente multisensoriale dove il visitatore potrà ammirare, lungo un tunnel virtuale, l’esposizione di 100 opere, 50 opere di colore rosso che simboleggiano la violenza in ambito familiare, le percosse, le minacce, la violenza psicologica e il femminicidio e 50 di colore fucsia che simboleggiano la piaga delle mutilazioni da acidi. Durante il percorso il visitatore sarà accompagnato dal suono di un battito cardiaco con ritmo crescente che lo aiuterà ad immedesimarsi nelle sensazioni percepite dalle vittime di violenza. La natura unica delle opere del ciclo “Skin”, la pittura svincolata e smaterializzata dal supporto della tela che diventa l’essenza stessa del quadro, permette allo spettatore di toccare il colore e di interagire con questo, diventando allo stesso tempo osservatore e parte integrante dell’opera e del messaggio in essa contenuto.
 
Secondo spazio
24 opere di colore bianco, più una d’oro che sarà l’unica presenza costante dell’installazione, in quanto dono personale dell’artista per l’associazione Acid Survivors Foundation India (ASFI) meta finale del viaggio. Questo ambiente simboleggia la rinascita, la speranza e il coraggio della denuncia. Un limbo purificatore dove può avvenire la guarigione. L’iniziativa si svolge in collaborazione attiva con il Rotary International. Dopo la mostra di Milano le opere saranno suddivise in lotti di 2 opere rosse, 2 fucsia e una bianca che verranno inviate a tutte le sedi dei Rotary Club aderenti unitamente ad un filmato della mostra di Milano. Al termine del viaggio le foto degli acquirenti delle opere saranno protagoniste di una mostra che si terrà nella città di Palermo, durante la quale saranno consegnati i fondi alle due associazione beneficiarie. La mostra inaugurerà a Milano il 14 Febbraio 2015 presso lo spazio VProjects in via Monte Nevoso, a partire dalle ore 17.30 e si concluderà a Palermo il 25 Novembre 2015, giornata internazionale contro la violenza sulle donne.
 
Tutte le informazioni sugli orari e location sono disponibili sul sito ufficiale dell’artista www.vesnapavan.com
Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità