• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > Tranquilli, niente mani nelle tasche dei cittadini

Tranquilli, niente mani nelle tasche dei cittadini

Tanto c’è chi lo fa per loro: concessionari autostradali, petrolieri ed enti locali

Tranquilli, niente mani nelle tasche dei cittadini

Il governo e il ministro Tremonti hanno tenuto a precisare che "non hanno messo le mani nelle tasche dei cittadini". A parte ovviamente i probabili aumenti dell tasse locali, che compenseranno i minori trasferimenti dello Stato. E a parte le tariffe autostradali.

Già perchè Giorgio Santilli sul Sole ha calcolato che l’aumento del canone pagato dalle concessionarie all’Anas, deciso nella manovra, potrà essere "girato" agli utenti delle autostrade con aumenti medi dal 1 luglio compresi tra l’1,5 e il 5%, con gli stessi aumenti anche a partire dal 1 gennaio 2011.

Si ripete quindi la stessa operazione fatta con la Robin Tax, assegnata ai petrolieri e con tutta probabilità pagata dai consumatori alla pompa.

Ma almeno il governo non mette le mani in tasca ai cittadini. Lascia che a farlo siano concessionarie autostradali, enti locali e petrolieri. Grazie Tremonti

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares