• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tempo Libero > Moda e tendenze > Settimana della moda: Daniela Gregis e la passerella giocosa di (...)

Settimana della moda: Daniela Gregis e la passerella giocosa di Oplà

La stilista Daniela Gregis presenta la sua collezione nella cornice suggestiva dell’oratorio di S. Ambrogio a Milano, tra performance teatrali,campanelle di Pierrot e tessuti impalpabili.

Giovedì 23 settembre l'oratorio e il chiostro di S. Ambrogio si sono animati delle visioni divertenti della nuova collezione primavera estate di Daniela Gregis. Oplà è un insieme di materiali e contrasti, di bianco increspato, tagliato a vivo e architettonico e di colore vivo e
 

 
quadri, pois, schizzi di colore e patckwork divertenti mescolati alla quotidianità della spiaggia e alla vita marina: la cima diventa accessorio, la rete da pesca capospalla, il vimini va a creare borse e anelli extralarge, gonne a campana e top scultorei. Lini e sete leggere si oppongono a lini più rigidi e pesanti, mentre le campanelle accompagnano i passi delle modelle attraverso una rappresentazione teatrale che rende il divertimento spettacolo.

 
Abiti senza orari, con un ritmo e l'invenzione di chi suggerisce l'essenziale riuscendo comunque ad attingere dalla propria creatività rendendola unica e impareggiabile. Special Guest: Benedetta Barzini ex modella dei gloriosi anni settanta.

 

 
Non si può dire di essere stati ad una sfilata se non si è mai assistito a quella di Gregis, una tappa obbligata per chi cerca nella moda quel dettaglio o particolare per uscire dal quotidiano ordinario.

Commenti all'articolo

  • Di Doriana Goracci (---.---.---.175) 25 settembre 2010 12:30
    Doriana Goracci

    C’ E’ UNA MODA, UNA TENDENZA... CHE SFILA PER LA PRIMA VOLTA A ROMA IL 25 SETTEMBRE CONTRO LA VIVISEZIONE, NON FA NOTIZIA...GRAZIE PREGO.

    Prima Manifesta Azione Nazionale contro la Vivisezione a Roma il 25 settembre

    I Media? Non ne sanno niente. Facciamo conto che gli hanno messo la museruola, oltre il bavaglio. Facciamo conto che a 52 europarlamentari italiani hanno messo un burka e hanno firmato, sotto tortura, la direttiva della Vergogna Europea, a Bruxelles. Diamocela noi una mano e anche 4 zampe a diffondere la notizia, a fare comunicazione: le news ci vengono scaraventate addosso, a migliaia…possiamo dedicare almeno pochi minuti “anche” a questa?

    Oggi ci sarò e saremo in tanti, sarà poi La solita Conta delle bestie in Piazza. Sostenete gli animali, chi vive in gabbia, chi è acciuffato come fosse un criminale e si sperimenta la sua sofferenza.

    Vi mando l’ appello di un bambino che ho trovato navigando di notte…un video vero e a qualcuno darà fastidio, perchè dice “… vi ammazzo…così proverete anche voi cos’è soffrire, gli animali sono come noi , animali che piangono per il dolore forte…”. Non è andato a squola militare, guarda internet e il mondo che ha intorno. Da fare paura anche e sopratutto ad un animale, acchiappato ingabbiato torturato. Un mondo dove si è persa la semplicità istintiva della caccia e raccolta, d’Amore. Vi aspettiamo, anche se piove, Euro Governo Ladro.

    Doriana Goracci

  • Di Ambra Zamuner (---.---.---.239) 25 settembre 2010 12:40
    Ambra Zamuner

    Doriana, sicuramente un argomento interessante, ma puoi farci un articolo perchè il commento a questo purtroppo rimane invisibile ed è totalmente fuori tema.
    Saluti

    Ambra

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares