Fermer

  • AgoraVox su Twitter
  • RSS

 Home page > Attualità > Scienza e Tecnologia > Search.xxx: il nuovo Google del porno

Search.xxx: il nuovo Google del porno

 

E’ finita la pacchia: vent’anni di porno gratis stanno per finire. Se su Facebook ci sono le prostitute ed il porno è così forte da causare la crisi economica forse lo stesso Google dovrebbe tremare: dal 2012 cominceremo a vedere i primi domini .xxx che avranno un motore di ricerca dedicato a loro.

Si chiamerà Search.xxx e se non sarà il nuovo Google potrà rappresentare un triste motore di ricerca in grado di fare soldi con archivi per adulti a pagamento, pubblicità osè (magari in 3D) e chi più ne ha ne metta con l’applicazione Android di Search.xxx e maschi piantati sul divano ad usare lo smartphone per cercare donnine nei domini .xxx su Google TV.

Photo: http://bestxxx.tumblr.com/post/7785...

Commenti all'articolo

Lasciare un commento


Sostieni AgoraVox

(Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

Un codice colorato permette di riconoscere:

  • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
  • L'autore dell'aritcolo

Se notate un bug non esitate a contattarci.



Pubblicità




Pubblicità



Palmares


Pubblicità