• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Salvini - Isoardi: il riposo del guerriero placato dalla preda

Salvini - Isoardi: il riposo del guerriero placato dalla preda

Sguardo malandrino, lei, che allunga il braccio destro per fermare la situazione in un misero selfie. E pure sorriso soddisfatto: Guglielmo il Conquistatore deve aver fatto il suo dovere!

JPEG - 61.6 Kb
salvini isoardi
Matteo Salvini Elisa Isoardi

Eccolo qua, il guerriero che riposa! Il prode Ettore finalmente placato nelle sue smanie d'amore. Ulisse nel porto sicuro. Marte che depone le armi. Cesare nella gloria. Il kamasutra de' noantri. Ignudo, rilassato, dormiente, forse ancora stanco delle fatiche del sesso, ma conquistatore della preda in accappatoio bianco che lo fotografa. Chissà mai la foto servisse!

Infatti è servita! Sguardo malandrino, lei, che allunga il braccio destro per fermare la situazione in un misero selfie. E pure sorriso soddisfatto: Guglielmo il Conquistatore deve aver fatto il suo dovere!

Eccoli, Matteo ed Elisa! Al secolo, Salvini, ministro dell'Interno della Repubblica Italiana, e Isoardi, conduttrice di una popolare trasmissione televisiva.

L'UffPost scrive nel suo articolo dello "scalpo inerme di un uomo e della violazione della sua tenerezza privata". Macché! I due sono scaltri, e maledettamente astuti cavalcano la tigre della popolarità e dei like, anche a spese della loro stessa dignità! Cosa aspettarsi di diverso da colei che ha pubblicato il selfie mentre stira camicie? Dichiarando che la donna deve fare un passo indietro rispetto "al suo uomo"!

E cosa aspettarsi dal MINISTRO DELL'INTERNO che nella medesima, incomprensibile, imbarazzante esposizione social ci guazza alla grande, e alla Mostra del Cinema a Venezia dichiarava "Sono qui per vedere la morosa"!

Se, SE SE SE, Elisa lo ha fotografato a sua insaputa, peggio per lui! Evidentemente non le ha trasmesso la sacralità del suo ruolo e della sua immagine pubblica, che altrettanto evidentemente non appartiene neanche a lui stesso!

Sicché, per lo "scalpo inerme di un uomo e la violazione della sua tenerezza privata", abbiamo forti riserve e non ci commuoviamo per nulla.
Un'oca e un gorilla. L'oca che starnazza qua qua qua e il gorilla che satollo sgrunt sgrunt si batte i pugni sul petto uscendo fuori dal cespuglio dopo aver copulato.

Privi di sobrietà, di decoro e di pudore. 

Questa foto è l'emblema della pura miseria intellettuale e morale in cui purtroppo siamo costretti a nuotare.

Soverato Perché 2
Pagina FB - Blog

Questo articolo è stato pubblicato qui

Commenti all'articolo

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità