• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Verona: potente arma di distrazione di massa, e l’evasione fiscale ci (...)

Verona: potente arma di distrazione di massa, e l’evasione fiscale ci divora

Parliamo di evasione fiscale, che è la prima causa dell'impoverimento del Paese. E parliamo della non volontà di combatterla. Si tratta di 190 (centonovanta) miliardi ogni anno, si tratta di milioni di italiani che non pagano tasse, pur usufruendo di strade, sanità, scuole, e servizi tutti. Centonovanta miliardi sono un mare di denaro che consentirebbe altra vita a tutti noi, cioè serenità per il futuro, giovani che non devono emigrare, famiglie e anziani nella piena dignità.

E' domenica 31 marzo, il ridicolo Congresso delle famiglie sta per finire. Saluti e baci. Andatevene ché non è cosa! Pussa via! Sciò! Certo non vi sottovalutiamo, ché siete violenti e pericolosi, ma ci pare che le fantastiche ragazze di NonUnadiMeno vi abbiano fornito una risposta eloquente e concreta. Se è il caso, se ci provocherete ancora, replicheremo fatti e bandiere. Adesso però dobbiamo tornare all'economia, ché se andiamo a mare con tutti i panni, come sembrerebbe e come cantava Bennato, le donne saranno le prime a dover annaspare!

Parliamo di evasione fiscale, che è la prima causa dell'impoverimento del Paese. E parliamo della non volontà di combatterla. Si tratta di 190 (centonovanta) miliardi ogni anno, si tratta di milioni di italiani che non pagano tasse, pur usufruendo di strade, sanità, scuole, e servizi tutti. Centonovanta miliardi sono un mare di denaro che consentirebbe altra vita a tutti noi, cioè serenità per il futuro, giovani che non devono emigrare, famiglie e anziani nella piena dignità.
Non scriviamo la solita sciocchezza, e cioè che tocchi al cittadino "fare il guardiano" e quindi litigare con chi non emette fattura! Sappiamo benissimo che condizioni di soggezione, o di non informazione, o timore di ritorsioni, sono un poderoso deterrente.

Tocca allo Stato perseguire i ladri e i farabutti. Poiché l'Italia è la prima in Europa per evasione, va da sé che c'è un guasto gigantesco al sistema. E' giusto pensare a una connivenza di lobby e potere, ad un accordo tacito tra politica e voti, insomma a un "appattamento" tra compari. Nessuno ne vuole parlare, e peggio, il popolo italiano non si mobilita! 

Ci distraggono con la nuova fidanzata di Salvini, con il Congresso delle famiglie, con Tav sì/Tav no, e intanto il meccanico non rilascia ricevuta, il barbiere nemmeno, l'idraulico non ne parliamo, il ristoratore pure, e l'oculista, il dentista, l'avvocato, e tutti quelli del "con fattura o senza fattura?". Una moltitudine di evasori che ruba ai propri concittadini, però manda i figli a scuola, utilizza il sistema sanitario, cammina per le strade, eccetera eccetera eccetera. Che vogliamo fare? Prendiamo esempio dalle ragazze di NonUnadiMeno e creiamo il movimento NonUnCentesimodiMeno!

Italiani! Avete letto che la crescita è zero? Ancora credete a Conte che "sarà un anno bellissimo", o a Di Maio che "abbiamo eliminato la povertà"?

C'è soltanto un modo per salvarci dal fallimento Paese che sarà la fine per tutti noi: combattere l'evasione fiscale. Non ci sono altre strade: NonUnCentesimodi Meno, facciamone un credo, manifestiamo tutti.

La nostra vita è nelle nostre mani, nessuno ci fa conquistare nulla se non agiamo!

Condividete: NonUnCentesimodiMeno!

Soverato Perché 2, blog e Pagina Facebook

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità