• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Pensioni, tagli per oltre 5 milioni di italiani: hanno recuperato più di 2 (...)

Pensioni, tagli per oltre 5 milioni di italiani: hanno recuperato più di 2 miliardi

Impareggiabile, Conte! Un grasso appartenente alla grassa Casta che, mentre è indeciso su quali gemelli scegliere per le sue camicie, rampogna le famiglie dei pensionati che vivono di duemila o tremila euro al mese, lordi, e che depurati dell'Irpef ne hanno in tasca il trentacinque per cento in meno!

Oggi 1 Aprile l'lNPS ha erogato pensioni più basse.
I pensionati che hanno avuto il piccolo aumento per l'adeguamento all'inflazione, oggi se lo son visto eliminato e dovranno restituire quello da Gennaio a Marzo. Tale adeguamento è dell'1,1 per cento e sarà pieno soltanto per le pensioni fino a 1.522 euro, lordi.

Il provvedimento vale oltre due miliardi di euro: facile immaginare che debbano essere destinati al loro tornaconto elettorale, e cioè quota 100 e reddito di cittadinanza.

Conte, alla conferenza stampa di fine anno, annunciando il provvedimento ha inteso redarguire i pensionati "agitati", questi tirchioni!
"Abbiamo introdotto un meccanismo di indicizzazione che è un po' raffreddato, diciamo così, e rispetto all'inflazione lo congeliamo un po'. Non tocca le pensioni sino a tre volte la minima, sarà quasi impercettibile per le pensione superiori a questa soglia, parliamo di qualche euro al mese... Detto sinceramente forse neppure l'avaro di Moliere se ne accorgerebbe".

Impareggiabile, Conte! Un grasso appartenente alla grassa Casta che, mentre è indeciso su quali gemelli scegliere per le sue camicie, rampogna le famiglie dei pensionati che vivono di duemila o tremila euro al mese, lordi, e che depurati dell'Irpef ne hanno in tasca il trentacinque per cento in meno!

Sono le azioni del governo "del cambiamento", che per tornaconto elettorale distribuisce il reddito di cittadinanza e la quota 100 e però mette i costi a carico del "reddito fisso", i non evasori!

 

Vane le osservazioni più elementari: ma le accise sulla benzina? La lotta all'evasione fiscale? La riduzione dell'Irpef? 
Vane anche altre osservazioni: ma "voi" non vi tagliate niente? Ma voi sempre di lussi dovete pascervi? Sempre sulle nostre spalle dovete stare?

Vano, tutto vano. Forse però un'azione non sarebbe vana, anzi sarebbe risolutiva. Il voto alle elezioni europee: occorre andare a votare in massa e non votare loro!

Semplice, come tutte le cose risolutive. Il re è nudo, gridò d'improvviso un bambino nella fiaba di Andersen. 
E tutti ce ne accorgemmo: miseri e patetici, si pavoneggiano in vestiti immaginari, ma sono nudi.
Mandiamoli via.
Soverato Perche 2, blog e Pagina Facebook

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità