• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > La tassa sulla casa è un’imposta leghista. Ecco perché

La tassa sulla casa è un’imposta leghista. Ecco perché

In casa padana sembra regnare una regola aurea: le tasse si pagano solo se al governo c’è la Lega nord. Ha infatti dell’assurdo la proposta del partito di Bossi di boicottare al nord il pagamento dell’Imu (imposta municipale sugli immobili), perché questa tassa è stata ideata e fortemente voluta proprio dalla Lega e dai suoi maggiori esponenti nazionali.

Roberto Calderoli ieri dichiarava: "In conseguenza della manovra vessatoria presentata dal governo Monti sono giunte all'ufficio di Presidenza del Parlamento della Padania diverse richieste da parte di sindaci, consiglieri comunali e cittadini, al fine di coordinare un'azione di protesta fiscale contro l'applicazione dell'Imu sulla prima casa".

Lo stesso Calderoli il 4 settembre del 2008 era oggetto di un articolo del Sole24Ore a firma di Nicoletta Cattone che scriveva sotto il titolo “Federalismo fiscale: nella bozza Calderoli ai Comuni le imposte sugli immobili”:

Ventidue articoli divisi in sette capi.... Si presenta così, racchiusa in 28 pagine, la bozza sul federalismo fiscale che il ministro per la Semplificazione legislativa Roberto Calderoli ha consegnato alle autonomie locali. Titolo: "Attuazione dell'articolo 119 della Costituzione: delega al Governo in materia di federalismo fiscale". I Comuni e le Città metropolitane avranno «un'adeguata autonomia impositiva» sugli immobili «compresa quella sui trasferimenti della proprietà e di altri diritti reali». Viene anche riconosciuta un'adeguata autonomia impositiva alle Province su autoveicoli e accise sulla benzina e sul gasolio. Soddisfatto Calderoli. «Tutti hanno partecipato portando dei contributi, così si costruiscono le cose, soprattutto le riforme».

Il Calderoli che oggi chiama alla rivoluzione fiscale, è lo stesso che fino a poche settimane difendeva un progetto di federalismo che prevedeva le stesse imposte. Anzi i leghisti che oggi si strappano le vesti sono i medesimi che durante il loro governo volevano affidare alle Provincie (ma non dovevano essere abolite?) l’autonomia di aumentare le accise su benzina e gasolio.

Un vero (e strano) caso di Dottor Jekyll e Mister Hyde della politica italiana.

In un ottica federalista infatti la tassazione sugli immobili doveva essere quello strumento in mano ai comuni per reperire le risorse per finanziare i servizi al cittadino (asili, verde pubblico, illuminazione stradale ecc.). Una volta eliminata quella tassazione è lo Stato centrale che sopperisce alla mancanza di risorse, prelevandole da altri comparti. 

L’abolizione dell’ICI sulla casa voluta dal precedente governo Berlusconi lasciava infatti aperta la questione sul reperimento delle risorse dai parte dei comuni. Per questo in precedenza soprattuto in casa Lega e PDL si era parlato di reintroduzione dell’Ici sottoforma di Imu .  

L’inconsistenza politica della Lega è ora palese. Cambia il governo e cambiano le proprie convinzioni. Chiedono di non pagare le tasse, incitando il normale cittadino ad evadere il fisco. Continua l’opera di smantellamento delle più basilari norme del vivere collettivo. Buon lavoro.

O pessimo lavoro?

Questo articolo è stato pubblicato qui

Commenti all'articolo

  • Di Damiano Mazzotti (---.---.---.163) 20 dicembre 2011 14:26
    Damiano Mazzotti

    Monti potrebbe mettere un bella supertassa a tutti i possessori di una Tessera di partito così può salvare l’onore e le chiappe dei cittadini italiani. Poi chiederà la fiducia in Parlamento. O così, o andiamo subito a nuove elezioni per far votare le leggi a parlamentari più capaci e seri.

    • Di (---.---.---.165) 20 dicembre 2011 22:53

      politici più capaci e seri del governo Monti ... hmm ... ci penso e ci ripenso ma a me non vengono in mente

      però mi ricordo facilmente dei politici assolutamente incapaci e poco seri che abbiamo avuto in passato

      strana questi scherzi della memoria

  • Di (---.---.---.179) 20 dicembre 2011 15:20

    Perche’ non mettere una tassa su politici fannulloni, senza memoria che dicono un giorno l’esatto contrario di quanto detto il giorno prima ??? Ops forse in prima linea c’e’ la lega seguita a ruota dal pdl.

  • Di (---.---.---.12) 20 dicembre 2011 15:47

    articolo assolutamente di parte. Un giornalista dovrebbe essere assolutamente imparziale. Ho seguito questa vicenda e non é assolutamente come viene raccontata. Chi ha scritto quest’articolo ignora tantissimi fatti.

  • Di (---.---.---.31) 20 dicembre 2011 17:21

    I leghisti sono peggio dei tanto vituperati socialisti... molto peggio!

  • Di (---.---.---.16) 20 dicembre 2011 21:55

    L’IMU che hanno messo oggi è una tassa che andrà a Roma, l’IMU del federalismo era una tassa che rimaneva ai comuni ed incorporava anche rifiuti e tasse comunali pagabili in 4 rate o in unico gettito 

    • Di (---.---.---.82) 21 dicembre 2011 02:45

      L’ IMU che volevano i leghisti solo per il 30% rimaneva ai comuni il resto tornava a Roma dai Ministeri leghisti. Sicuramente parte del gettito dell’ IMU voluta dal governo Monti rimarra’ agli enti locali, come e’ giusto che sia.... e come sara’. I leghisti boigottando l’IMU boigottano loro stessi. Oppure e’ un puro caso di disonesta’ intellettuale al quale il partito di Bossi ci ha abituato.

  • Di (---.---.---.33) 20 dicembre 2011 23:48

    I leghisti? Producono il grana padano, ma al posto del cervello hanno la groviera!

  • Di paolo (---.---.---.48) 21 dicembre 2011 00:10

    Ma io mi chiedo se ha ancora senso parlare di quello che dice ,che non dice , che vuol fare o che non vuol fare la Lega .

    Ma quale coerenza vuoi trovare ? Ma ha ancora senso che un paese stia a pesare quello che dice Bossi o Calderoli piuttosto che Maroni . Ma avete capito di chi stiamo parlando ? Siamo molto al di sotto del livello di un qualsiasi bar sport e il torto degli italiani è stato quello di far diventare questi signori classe dirigente del paese . Ma ti rendi conto ?
    Poteva finire diversamente da come ci siamo ritrovati ? Qualcuno che abbia un minimo di sale in zucca poteva sperare che il connubio di questi "politici " con il cavaliere Silvio Berlusconi poteva produrre qualcosa di buono ?
    E nonostante i guai che hanno combinato questi continuano a blaterare come nulla fosse , dicendo tutto ed il contrario di tutto ,come se gli tornasse ancora qualcosa .E’ una pantomina al limite dell’esilarante se non fosse che è pagata da tutti noi (stipendio del Trota compreso).

    Il leghismo è una parentesi di imbecillità che , usciti (si spera ) dal berlusconismo , questo paese deve chiudere rapidamente se vuole diventare un paese "normale " altrimenti rimarremo in mezzo al guado .
     

  • Di (---.---.---.72) 4 gennaio 2012 21:59

    la tassa sulla prima casa è una vergogna, perchè la casa pagata a suon di sacrifici è già stata tassata col lavoro,perchè non produce reddito, e perchè quelli che la vogliono sono gli stessi che in altri casi dicono che la casa è un diritto e la danno gratis, mai però a uno del nord italia.

     Adesso con questo governo addirittura non viene lasciata neanche ai comuni ma viene data allo stato, cioè al sud ( come tutto).

     Sarebbe giusto che ogni territorio potesse tenere una buona fetta di tasse da poter usare per i servizi sul territorio, così nessuno potrebbe , come è stato fatto finora con lo stato centrale, darli tutti ad alcune zone ( dove spariscono da sessantanni) e lasciare altre zone senza soldi per i servizi. Zone i cui comuni, dopo che i propri cittadini hanno pagato molto, sono costretti a vendere terreni agli speculatori ( così si porta la mafia al nord) per racimolare il minimo per i servizi basilari. Poi roma può permettersi di stanziare enormi cifre per sè per diventare un "museo a cielo aperto", di cui si vantano. Peccato che anche questo è pagato con iservizi non dati ad altre zone.

    POi ci sono i poveretti come paolo che credono di essere più intelligenti dei leghisti, ma in realtà danno il loro voto per farselo mettere in quel posto.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares