• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > La Chiesa cattolica stoppa l’alleanza Fini-Casini

La Chiesa cattolica stoppa l’alleanza Fini-Casini

La Chiesa italiana continua a diffidare di Gianfranco Fini (che proprio ieri ha inaugurato insieme a mons. Leuzzi il presepe allestito a Montecitorio), e moltiplica pertanto le prese di posizione sul neonato Terzo Polo, a cui ha aderito anche l’UDC di Pier Ferdinando Casini.

Il card. Angelo Bagnasco, presidente della CEI, ha commentato il voto di fiducia della Camera definendolo una conferma del “desiderio di governabilità” da parte dei cittadini, espresso in modo “forte e democratico”. Sul quotidiano dei vescovi italiani Avvenire il direttore, Marco Tarquinio, ha scritto che non c’è alcun bisogno di un “terzo pasticcio”, evidenziando anche la necessità che “chi è in politica da cattolico” si comporti conseguentemente, non dimenticando di ricordare i “seri grumi di sospetto” su Futuro e Libertà, dovuti anche alle sue posizioni “su importanti questioni valoriali”.

Pier Ferdinando Casini l’ha definito “un monito di cui tenere conto, e anche condivisibile”.

Raffaele Carcano

Commenti all'articolo

  • Di Damiano Mazzotti (---.---.---.101) 17 dicembre 2010 11:48
    Damiano Mazzotti


    La vedo male per la Curia Romana e per i Manager della Burocrazia Cattolica...

    Se la crisi nel 2011 colpirà come si prevede e la politica italiana finisce finalmente nelle sabbie mobili.... Pure la Citta del Vaticano subirà un bel tracollo....

    Forse il Papa e i Papi dovranno alleggerirsi di molta zavorra ultrastagionata....

  • Di (---.---.---.49) 17 dicembre 2010 14:08

    Quando la Chiesa si deciderà a curare le anime e non gli interessi economici, la nazione si risolleverà e forse anche i credenti aumenteranno. Massimo

  • Di (---.---.---.236) 17 dicembre 2010 17:10

    La chiesa si è già dimenticata dei fatti di pedofilia? Perfavore lasci la politica agli Italiani e si faccia da parte. E poi, perchè non pensare a un’altra sede Pontificia da qualche altra parte del mondo, in fondo qui cìè già rimasta abbastanza.

  • Di (---.---.---.236) 17 dicembre 2010 19:26

    Quando vai in banca per chiedere un muto ti dicono che adesso è il momento del variabile e allora se sei furbo fai il fisso. Pertanto se la chiesa è preoccupata del neonato terzo polo vuol dire che la strada è quella giusta. Avanti così e speriamo nell’alleanza con il PD.

  • Di paolo (---.---.---.126) 17 dicembre 2010 22:00

    Ancora la bolla papale " NON EXPEDIT" . Questo paese non sarà mai una democrazia moderna e compiuta finchè il fantoccio vestito di bianco che risiede nello stato più piccolo del mondo potrà mettere il suo sigillo sulle scelte politiche . L’Italia è l’Iran del mondo occidentale , una anomalia che ci impedisce di progredire in senso laico come le società più evolute che hanno saputo rigorosamente separare stato e chiesa .


    paolo

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità