• mercoledì 16 aprile 2014
  • Agoravox France Agoravox Italia Agoravox TV Naturavox
  • Fai di AgoraVox la tua homepage
  • Contatti
AgoraVox Italia
  Home page > Attualità > Salute > Italia al primo posto in Europa per il consumo di cannabis
di Harvey Vent venerdì 18 maggio 2012 - 8 commenti oknotizie
20%
Articolo interessante?
 
80%
(15 Voti) Votate quest'articolo
  • Fare una donazione
  • Stampa
  • Lasciare un commento
  • Marquer et partager

Italia al primo posto in Europa per il consumo di cannabis

L’Italia è prima in classifica - ebbene sì - per il consumo di cannabis nell’ultimo anno.

Secondo un’analisi dell’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (EMCDDA), che ha preso in esame la popolazione compresa nella fascia che va dai 15 ai 64 anni, l’Italia è al primo posto per il consumo di cannabis nell’ultimo anno (14,3%), mentre si trova al secondo (con il 6,9%), subito dietro la Spagna (7,6%), per l’uso di canapa nell’ultimo mese. Ci piazziamo, invece, al terzo posto, col 32% della popolazione (ovvero circa un terzo degli italiani) che ha ammesso di aver consumato cannabis almeno una volta nella vita; mentre ai primi posti si trovano la Danimarca (32,5%) e, ancora una volta, la Spagna (32,1%).

Si tratta di cifre, quelle emerse dall'ultima ricerca sui consumi di droga in Europa, che ci pongono al di sopra delle medie europee. Altissimo è anche il consumo di droghe pesanti. Anche in questo caso, l’Italia è al terzo posto per utilizzo, nell’ultimo mese, di cocaina (lo 0,7% della popolazione analizzata; quindi +0,2% rispetto alla media europea), nella fascia 15-64 anni, nell’ultimo anno (2,1%; +0,9%) ; nonché nella classifica di chi ha provato questa droga almeno una volta nella vita (7%; +2,7%).

Meno allarmanti, invece, i dati riguardanti le droghe sintetiche, come anfetamine ed ecstasy, con percentuali al di sotto della media europea. Infatti gli italiani presi in esame che ne hanno fatto uso nell’ultimo mese sono lo 0,3%; quelli che le hanno usate nell’ultimo anno sono l’1,1% e quelli che le hanno provate almeno una volta sono il 6,2%.

Ma il dato che più fa preoccupare è piuttosto il trend negativo dell’Italia che, dal 2001 al 2008, ha segnato il massimo incremento in Europa, passando dal 9,2% al 20,3%, per il consumo di cannabis; così come è allarmante il numero dei giovani e, soprattutto, dei giovanissimi (dai 15 ai 34 anni) che, nell’ultimo anno, hanno fatto uso di cocaina.

 

 

LEGGI ANCHE: Vi drogate? Ditelo al ministro della salute...

 

 



di Harvey Vent venerdì 18 maggio 2012 - 8 commenti oknotizie
20%
Articolo interessante?
 
80%
(15 Voti) Votate quest'articolo
  • Fare una donazione
  • Stampa
  • Lasciare un commento
  • Marquer et partager

Parole chiave

Droga Salute Sondaggio Giovani

I commenti più votati

  • 12 voti
    (---.---.---.244) 18 maggio 2012 16:21

    visto che le droghe sono diffuse a livello capillare, che senso ha penalizzarle?
    Se le droghe fossero liberalizzate e vendute in parafarmacie si toglierebbe tutto il guadagno alla malavita e ci sarebbe un notevole risparmio per spese giudiziarie e di ordine pubblico a vantaggio dei pagatori di tasse.
    Ah, dimenticavo, si toglierebbe la soddisfazione ogni anno d’estate ai vari tutori dell’ordine di effettuare lo scoop "arrestato perchè coltivava 3 piante di cannabis in casa" e di mettere in galera il solito morto di fame sottosviluppato

Commenti all'articolo

Lasciare un commento


(Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Attenzione : questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell’articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista… Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l’articolo nello spazio I commenti migliori

Un codice colorato permette di riconoscere :

  • I nuovi iscritti
  • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
  • L’autore dell’aritcolo

Se notate un bug non esitate a contattarci.

Pubblicità

Pubblicità

Sondaggio

Dal palco del V-Day Beppe Grillo ha proposto di indire un referendum per uscire dall’Euro. Secondo voi


Vota

Palmares

Pubblicità


  • Groupe Agoravox sur Facebook
  • Agoravox sur Twitter
  • Agoravox sur Twitter
  • Agoravox Mobile

AgoraVox utilizza software libero: SPIP, Apache, Debian, PHP, Mysql, FckEditor.


Sito ottimizzato per Firefox.


Avvertenza Legale Carte di moderazione