• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > Ieri, oggi e domani

Ieri, oggi e domani


Ieri Il Presidente del Consiglio ha visitato Napoli. Alle solite pacche sulle spalle già viste, si è aggiunta una bella novità: nessuna bacchettata al governatore, evidentemente per mancata adesione del presidente della Regione alla campagna anti-governo del Pd «Salviamo l’Italia. Ormai è vera luna di miele.”Bassolino è perfetto nei suoi rapporti con me” ha detto ieri il premier passeggiando allegramente per le strade, dando di tanto in tanto qualche colpo di ramazza. Inoltre, il premier ha ribadito che le discariche e gli inceneritori vanno costruiti, perché inquinano non più di cinque auto. Riportiamo un link che tratta della visita del premier a Napoli: clicca qui .

Vi rimando alla sezione documenti del sito (clicca qui), visto che in televisione e sui giornali non esiste alcuna voce fuori dal coro in merito alla questione megadiscariche ed inceneritori.

Oggi Impregilo - la società che controlla Fibe, ex concessionaria del ciclo rifiuti in Campania - comunica in una nota che il Tribunale del Riesame di Napoli ha depositato la nuova ordinanza relativa al sequestro preventivo da 750 milioni di euro, disposto dal Gip nell’ambito dell’inchiesta sul ciclo integrato dei rifiuti in Campania. Con la nuova decisione i giudici dispongono l’annullamento del sequestro e la immediata restituzione dei beni sequestrati, «scongelati» dopo oltre un anno. Balzo a Piazza Affari del 10,8% Per leggere l’articolo completo clicca qui. (fonte: corrieredelmezzogiorno.it) Leggi l’articolo di repubblica.it clicca qui.

Domani alle ore 9 a Palazzo Salerno il sottosegretario Guido Bertolaso ha indetto la Conferenza dei Servizi per l’acquisizione dei pareri di valutazione di impatto ambientale relativo all’apertura e all’esercizio della discarica in località Cava del Poligono a Chiaiano. La documentazione relativa al progetto sarà presentata dalla società Ad Acta (di Modena, individuata da Prodi), le risultanze saranno prodotte dall’Arpac (che per i rilievi ha dato mandato alla Tecno In di Milano) ed il Piano di Viabilità sarà illustrato dall’Università La Sapienza di Roma (che fine ha fatto l’università Tor Vergata?). Ecco un’anticipazione del mattino.it (clicca qui) dell’analisi redatta dai tecnici della Sapienza.

Se questo è il progetto, ecco perché quella discarica non s’ha da fare“. E’ questo il tema della conferenza stampa organizzata per domani, sabato 9 agosto 2008, alle ore 11 nella sala conferenze del Gran Caffè Gambrinus a Napoli, alla quale parteciperanno il sindaco di Marano Salvatore Perrotta, il presidente della Commissione Ambiente del Comune di Napoli Carlo Migliaccio ed i professori Giovan Battista de Medici, Aldo Loris Rossi ed Ennio Forte, componenti del tavolo tecnico nominati dai Comuni di Marano e Mugnano e dai Comitati di protesta contro la decisione di realizzare la discarica a Chiaiano. Leggi il resto dell’articolo su comunemarano.na.it: clicca qui.

Domani assisteremo ad una conferenza-farsa in cui i tecnici dei comitati anti-discarica verranno messi davanti a scelte già prese a tavolino, oppure si verificherà un confronto reale tra le parti ? Domani sapremo la risposta.

Ciccio

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares