• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cronaca > Edith Bouvier, la reporter francese ferita in Siria, è al sicuro in (...)

Edith Bouvier, la reporter francese ferita in Siria, è al sicuro in Libano

La giornalista francese Edith Bouvier, ferita ad Homs (Siria) il 22 febbraio scorso in un attacco in cui hanno perso la vita i suoi colleghi Marie Colvin e Remi Ochlik, è arrivata nella notte a Beirut, in Libano, sana e salva e si trova ora in un luogo sicuro. Insieme a lei c'è il giornalista britannico Paul Conroy, anch'egli rimasto ferito nel medesimo attacco. La notizia è trapelata nella notte, ma la conferma è arrivata poche ore fa da parte di un funzionario del governo libanese rimasto anonimo.

Edith Bouvier aveva riportato serie ferite, soprattutto alle gambe, e in un appello diffuso dalle forze dell'opposizione siriana aveva disperatamente richiesto aiuto, chiedendo l'immediato "cessate il fuoco" per poter evacuare in sicurezza il Paese.

La giornalista, collaboratrice del quotidiano francese Le Figaro, si trovava in Siria per raccontare i fatti che da mesi attanagliano il Paese, con la repressione di migliaia di oppositori. Nel momento dell'attacco (un bombardamento) si trovava in una casa, dalla quale insieme ai colleghi inviava i suoi dispacci.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares