• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cultura > Al Comune di Ravenna il "Premio Carte"

Al Comune di Ravenna il "Premio Carte"

“La finalità del progetto – commenta l’assessore Gianluca Dradi – è preminentemente educativa, proponendosi di far approfondire il tema del ciclo dei rifiuti, di sperimentare la raccolta differenziata e di riflettere su stili di vita che generano enormi quantità di rifiuti urbani e quindi promuovere comportamenti che riescano a ridurre la produzione di rifiuti.

Ravenna.- Nel tardo pomeriggio di oggi la Fondazione Symbola, presieduta da Ermete Realacci ed il Comieco (Consorzio nazionale recupero e riciclo imballaggi) hanno conferito al Comune di Ravenna il “Premio Carte” per la categoria Territorio.
 

Il Comune aveva partecipato con il progetto “per un futuro eco.logico” che dal 2003 viene realizzato presso 25 scuole del territorio, con la collaborazione di Hera e del circolo Matelda di Legambiente. Si tratta di 4 scuole materne, 16 primarie e 4 secondarie di primo grado oltre ad un istituto superiore che hanno attivato la raccolta differenziata di carta e cartone, attraverso la metodologia del “porta a porta”.

A tutte le scuole partecipanti vengono riconosciuti sconti aggiuntivi sulla tariffa dei rifiuti urbani.
 
La finalità del progetto – commenta l’assessore Gianluca Dradi – è preminentemente educativa, proponendosi di far approfondire il tema del ciclo dei rifiuti, di sperimentare la raccolta differenziata, di riflettere su stili di vita che generano enormi quantità di rifiuti urbani e quindi promuovere comportamenti che riescano a ridurre la produzione di rifiuti.

Le giornate di raccolta sono diventate per ogni scuola un’occasione di coinvolgimento di studenti, insegnanti e personale non docente, stimolati anche da una competizione virtuosa per aggiudicarsi il premio, costituito da risme di carta riciclata, per chi ha raccolto il quantitativo maggiore di raccolta differenziata. Il premio che oggi ci è stato assegnato dal Comico e da Symbola costituisce un riconoscimento importante del nostro lavoro, che ovviamente abbiamo l’intenzione di proseguire.”
 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares