• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Prima i padroni

Di pv21 (---.---.---.148) 10 aprile 12:46

TRIA-lon > E’ quel tipo di gara in voga da qualche settimana tra i membri più in vista del governo gialloverde.

Sul tavolo c’è il DEBITO che sale, la disoccupazione che persiste ed il PIL che cala, al pari della capacità di acquisto delle famiglie.

Mentre nell’aria echeggiano, a vuoto, i segnali di “allarme” lanciati dall’UE, da Bankitalia, dall’Agenzie di rating e da noti Organismi internazionali.


Non c’è problema (si dice).

Per contro è lecito mettere a “disagio” il Ministro di Economia e Finanze “sollecitato” a trovare e a sborsare quelle risorse necessarie per mantenere le promesse già fatte e ribadite.

MA senza squilibrare, ancor di più, le partite di Bilancio ed evitando la “sventata” Procedura d’Infrazione.

L’importante è “guardare sempre avanti” ed aspettare, ancora, qualche mese (?).

Avendo piena “fiducia” in una politica nata, pensata e, quindi, capace di “cambiare” in meglio la realtà del paese e di innescare il “boom” della crescita.


Vada allora per il TRIA-lon.

Peccato che La crisi – Atto secondo non molla …


Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox