• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Rave a Diso: una piccola località e un grande, deleterio raduno

Di iavaian (---.---.---.254) 17 agosto 2009 20:05

Non succederebbe nulla se la gente cominciasse a capire che questa è la nostra cultura giovanile, non piace la nostra musica? Dateci dei luoghi dove poterci esprimere senza disturbarvi!
Le cose si risolverebbero facilmente se fossero regolarizzati, vivendo in un paese estero temporaneamente, ho avuto modo di vedere come i grandi eventi Techno siano organizzati anche meglio dei grandi tour delle star mondiali, questa è la nostra cultura, e sbaglio se dico che negli anni sessanta molti giovani venivano arrestati per esser stati a Woodstock o se vivevano in case comuni? Oggi osanniamo quel periodo come l’ultimo vero respiro di libertà del secolo scorso.
Non abbiate paura della cassa perchè non siamo bestie, siamo solo in ricerca del divertimento.
E se la vogliamo vedere in modo puramente economico, un evento rave porta gente da tutte le parti d’Europa, ricordo in Sicilia quanti francesi o tedeschi venivano e si innamoravano degli scenari idilliaci che la mia terra proponeva, gustandosi della buona musica e scambiando diversi aspetti delle loro culture con noi.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.