• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Silvio Berlusconi racconta barzellette sui lager

Di Kocis (---.---.---.85) 26 gennaio 2009 22:41
 
Gentile signore,
 
mi permetta di porre, in premessa, una “similitudine”.
 
E’ come se un plurime omicida, specie di bimbi, inseguito dai civici cittadini giustamente incazzati, ferito dai “forconi” manovrati dallo sdegno, al fine si lamenta, e grida, inveendo contro i suoi malvagi aggressori che gli hanno provocato le ferite.
 
Gli inermi cittadini di Tokio, di Dresda, di Hiroschima e Nakasaki, come alla stessa maniera i tanti cittadini europei uccisi ( in particolare, per l’immensità dei numeri, basta ricordare gli oltre 23 milioni di residenti nelle aree dell’ex Unione Sovietica, e i sei milioni di cittadini europei di religione ebraica), sono stati una causa diretta della tragica ed orrenda guerra di aggressione razziale scatenata dal nazi-fascismo, europeo e nipponico, contro i popoli del mondo. Bisognerebbe ricordare anche i milioni di vittime provocati in Cina e nel sud asiatico).
Questo è il dunque!
Altro che “santa inquisizione dell’Olocausto”, come Ella proclama l’immane sterminio umano praticato dagli scherani in nero, che hanno condannato anche i loro popoli allo sterminio della guerra da Loro scatenata.
Confermo. Chi difende l’enorme delitto deve andare in galera!
Lo gridano dalle loro fosse i 50 milioni di vittime dei criminali nazi-fascisti.
…..Altro che barzellette!
 
 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.