• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Gaza, assassinio di massa

Di Rocco Pellegrini (---.---.---.2) 29 dicembre 2008 18:00
Rocco Pellegrini

Ho ricevuto da una mia amica un bell’indirizzo web che vi giro http://guerrillaradio.iobloggo.com/
è
 il blog di Vittorio Arrgoni che ci racconta la tragedia di Gaza.
Il pensiero di quei bambini e dei tanti civili che muoiono ma atterrisce e mi rende sbigottito eppure perchè succedono queste cose?
Non credo che sia come dice quest’articolo che c’è un mostro Israele che si diverte a giocare come il gatto col topo. E’ una spiegazione di comodo, semplicistica, non regge in piedi allla prova dei fatti.
Certo Israele è molto più forte dei palestinesi ma per quale motivo Hamas deve continuare a sparare razzi su israele?
Perchè lo fa sapendo che ne verranno conseguenze spaventose per la sua gente?
Qualcuno dovrà anche rispondere a questa domanda.
Perchè quelli di Hamas si nacondono tra i civili, in mezzo ai bambini, tra le donne, non diversamente da come hanno fatto i terroristi irakeni?
E’ la mia una domanda assurda? Non direi; mi sembra, al contrario, legittima non per parteggiare e per difendere la tragedia in corso ma per capire a cosa porta la perdita della ragionevolezza e del buon senso.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.