• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cultura > Santoro? Basta con la tv, faccia un altro lavoro

Santoro? Basta con la tv, faccia un altro lavoro

Sono parole sante, anzi sacrosante in linea con la particolare settimana del calendario, le osservazioni di Aldo Grasso, in 1^ e 8^ pagina del “Corriere” di sabato 11 aprile, in merito all’ultima puntata tv di “Annozero”.

E perfettamente calzanti, le titolazioni in cui le ha inserite “Santoro, in onda l’abuso di libertà” e “Zizzania in tv”.

Di mio, vorrei dire che il modo di fare del “tribuno” Santoro è diventato proprio insopportabile. Il personaggio avrà anche la stoffa del super conduttore, e però ciò che predomina in lui, come pure nei suoi collaboratori, è il malanimo preconcetto, l’accanimento spietato di parte, in stucchevole monotonia, nei confronti di Berlusconi.
Lo hanno capito anche le pietre.

Provocatoriamente, ma non più di tanto, suggerirei ai Responsabili della RAI di continuare a versargli il compenso, dispensandolo però dall’accesso negli studi televisivi e affidandogli, in cambio, un nutrito gregge di ovini da condurre al pascolo.
A mio avviso, una soluzione del genere risulterebbe idonea affinché il signor Santoro non seguiti a far danni a suo piacimento ed arbitrio.

Commenti all'articolo

  • Di LucaT (---.---.---.135) 15 aprile 2009 10:25

    e a quando i manganelli e l’olio di ricino?

  • Di Elia Banelli (---.---.---.59) 15 aprile 2009 10:53

    Perchè non mandare Santoro in Siberia?
    Curioso che in questo "articolo" lo si accusi di essere sempre contro-Berlusconi, quando nelle ultime puntate si è scatenata la polemica perchè era stato attaccato il Partito Democratico...
    Prima si accusava Santoro di essere l’angelo custode della sinistra, adesso di fare il portavoce di Di Pietro.
    Neanche i suoi critici sanno più mettersi d’accordo.
    Curioso che si parli di "abuso di libertà" e lo dica anche un noto critico televisivo. Chi stabilisce qual’è il limite alla libertà di espressione? Il Presidente del Consiglio? I consiglieri della Rai nominati dai partiti?
    Ad uno sguardo più serio e attento, si comprendono meglio le parole di Emma Bonino, secondo cui c’è solo un limite possibile alla libertà di parola: la menzogna.
    Se Santoro ha detto qualcosa di "inesatto" o "falso", allora potrà intervenire qualcuno, anche la magistratura, per porre un freno alla disinformazione del servizio pubblico,
    Considerato che nessuno sembra in grado di smentirlo sui fatti, orbene sign. Roccob mi potrebbe dire in quale circostanza Santoro ha detto o affermato delle falsità?
    Il discorso di Travaglio conteneva elementi inesatti?
    Oppure si vuole solo chiudere la bocca a Santoro perchè rappresenta un punto di vista alternativo al conformismo dell’informazione?
    Per moltissimi italiani è uno dei pochi validi motivi per pagare ancora il canone.

  • Di Paolo06 (---.---.---.203) 15 aprile 2009 11:06

    Quando la verità fa male... si cerca in tutti i modi di nasconderla.
    Massì, mandiamo Santoro al confino o, come direbbe qualcuno di nostra conoscenza, in vacanza.

    Bisogna dar merito all’attuale governo nazionale e di Roma, di aver dato modo a certa destra, di rialzare la testa pensando che è autorizzata a sparlare.
    Miei cari nostalgici del ventennio, mio figlio non vestirà mai la divisa da balilla!!!

  • Di Gianluca (---.---.---.42) 15 aprile 2009 11:15

    Le opinioni contrarie vanno sempre zittite, vero?
    Se c’è qualcuno che la pensa in maniera diversa e soprattutto dice qualcosa di sconveniente per il vostro padrone e signore...va assolutamente fatto tacere, no?

    Ah... Il gregge di ovini cercalo altrove...

    Saluti

  • Di (---.---.---.163) 15 aprile 2009 11:16

    Per la serie " Come farsi stroncare un articolo ...." by Roccob.

  • Di Lottimista (---.---.---.93) 15 aprile 2009 11:21

     e dopo santoro toccherà a tutti gli altri. compreso chi ha scritto quest’articolo. buonanotte e amen

  • Di cecco (---.---.---.42) 15 aprile 2009 11:23

    certo e magari facciamo una bella trasmissione condotta che ne so da Emilio Fede con ospiti fissi come Belpietro e Giordano e politici(?) come Cicchitto e Gasparri.
    Mi rendo conto che sentire voci fuori dal santo coro ecclesiastico da fastidio ma mi spiegate quale passggio della trasmissione è stato così maledettamente sovversivo offensivo?
    Aver dato la parola a Giuliani?
    Aver dato la parola a chi non ha avuto gli adeguati soccorsi?
    Aver ipotizzato che ci siano responsabilità politiche?
    Aver ricordato che l’imregilo ha avuto cause e condanne?
    La trasmissione ha una sua tendenza politica è vero e allora?
    Al sig. Silvio Berlusconi non bastano le sue 3 reti i suoi giornali a procurargli consenso?
    E non continuiamo a parlare di tv pubblica perchè è pubblica anche mediaset dato che entra in tutte le case di Italia.E poichè anch’io pago il pizzo annuale chiamato canone non vedo perchè altre persone debbano decidere se oscurare una trasmissione perlopiù seguita da molti.
    Ripeto un concetto già espresso: se ci sono state delle menzogne,delle falsità che queste vengano smentite altrimenti si rivelerà solo una polemica volta ad imbavagliare ancora di più il nostro sistema d’informazione

  • Di cincinnato (---.---.---.70) 15 aprile 2009 11:33
    "Provocatoriamente, ma non più di tanto, suggerirei ai Responsabili della RAI di continuare a versargli il compenso, dispensandolo però dall’accesso negli studi televisivi e affidandogli, in cambio, un nutrito gregge di ovini da condurre al pascolo."

    Visto che i vari vespa, feltri, belpietro, fede, vinci, giordano ecc... questo gregge già ce l’hanno e ogni giorno ne aumentano il numero di capi. ....I pastori del gregge dell’unto del signore.....

    Se serve mi scuso con gli ovini per l’arduo accostamento.
    • Di cincinnato (---.---.---.70) 15 aprile 2009 11:38

      Dimenticavo di aggiungere:

      Quanti sono in media gli ascoltaori di Santoro? Circa 4 milioni?
      Ebbene, se ricacciano Santoro dovranno esserci 4 milioni di ’canone rai’ in meno!
      (I soldi sono l’unica cosa che interessa questi signori).

  • Di alberto fortuzzi (---.---.---.163) 15 aprile 2009 11:50

    Scusate avevo dimenticato la firma ...Per la serie "come farsi stroncare gli articoli" by Roccob.

    Alberto Fortuzzi

  • Di GF (---.---.---.100) 15 aprile 2009 12:17

    E’ proprio vero che quando la verità comincia a salire a galla, certe mani cominciano a prudere.
    Santoro sarà fazioso, sarà sinistroide, sarà forse dalla parte del popolo, certo è che chi è in Politica non è né a Destra, né a Sinistra, né (tantomeno) dalla parte del Popolo (che una volta era "sovrano", ora è "sul divano", imbesuito da una TV spazzatura).
    Una volta tanto che c’è una trasmissione, come anche quella della Gabanelli, che ha il coraggio di analizzare l’evento da un altro punto di vista, ecco che si alza a difesa un muro impenetrabile di schifoso servilismo.
    Media - TV - Dichiarazioni che hanno dell’incredibile, dette da bocche che altro non sanno fare che continuare a sleccazzare il deretano di questo e quel politico.
    Se questa è l’informazione che deve avere l’Italia, sono contento che ci sia Santoro.

    Ps. Santoro non viene pagato col canone Rai, sappiatelo!

  • Di aner83 (---.---.---.229) 15 aprile 2009 12:50

    Dovresti ringraziare se esiste ancora gente come Santoro,
    apri gli occhi roccob, è un consiglio;

    Siete fuori dal mondo!!!!!!!

  • Di (---.---.---.61) 15 aprile 2009 13:07

    Io ad uno che si chiama Roccob....come Barbaro...quello che maltrattava le donne nel programma coi Guzzanti e la Dandini di qualche anno fa...ci rispondo: ME NE FOTTO!
    Viva Santoro e la televisione che si pone i perchè, i percosa e i percome!
    A te lasciamo quel pessimo esempio di giornalismo del tuo compare Grasso.
    Ma perchè non vi dedicate al gioco delle "tre carte" o del "ruba mazzetto"?

    Cordiali Saluti

  • Di Fulvio Rosa (---.---.---.78) 15 aprile 2009 14:00

    articolo insignificante scritto da una persona che ha un numero di neuroni prossimo allo zero... i soliti consigli su come stroncare le idee con idee più valide e non con improperi non meritano neppure di essere dati....

  • Di malatempora (---.---.---.10) 15 aprile 2009 14:06

    Non bastava l’articolo superficiale e qualinquista di MJAC, adesso ne arriva un altro ancora più penoso e privo di una benchè minima argomentazione costruttiva. Il direttore del sito controlla chi scrive qui o basta iscriversi e dire di poter dare un contributo cosidetto giornalistico? Mi fermo qui per amor di patria.

    • Di Francesco Piccinini (---.---.---.123) 15 aprile 2009 16:22
      Francesco Piccinini

      Caro malatempora, sai benissimo che non bocceremo mai un articolo per ragioni di "opinione", infatti, ora c’è in apertura il pezzo sull’allontanamento di Vauro e ieri accanto a quello di Mjac c’era quello di Gloria che difendeva Santoro - anche quello di Gloria era un pezzo di commento -.
      Alla prossima
      Francesco

  • Di Dario Campolo (---.---.---.134) 15 aprile 2009 14:29
    Dario Campolo

    lamentatevi, trapoco vi beccherete Belpietro a raiuno e vedrete che riampiangerte i bei tempi di santoro....

    Sveglia....Berlusconi vuole questo, tutti contro santoro e ballarò, altri non ce nè +

    Giordano,Belpietro & C. questi saranno i nostri prossimi paladini dell’info.

  • Di pietro (---.---.---.67) 15 aprile 2009 14:36

     commenterei se fosse un articolo.
    questo è un commento senza argomentazioni, che normalmente non porta neanche la firma.
    è stato cacciato Vauro, libero pensatore critico ma si mantiene Vespa libero venditore di melassa

    • Di pietro (---.---.---.67) 15 aprile 2009 15:12

       "gravemente lesiva dei sentimenti di pietà dei defunti e in contrasto con i doveri e la missione del servizio pubblico"
      segue immagine di vespa sulle macerie mentre strige tra le mani il peluche della bambina 

  • Di (---.---.---.74) 15 aprile 2009 14:50

    Curioso... abuso di libertà... bisognerebbe dire qualcosa di più di questo nuovo termine, perifrasi eufemistica di "dissidentismo".

    • Di pietro (---.---.---.34) 15 aprile 2009 15:14

      Il nano ha le mani ovunque, non ha digerito la puntata di Santoro forse perchè raccontava qualcosa di vero, se sono state dette falsità allora deve intervenire la magistratura, vedo che raccontare la verità in ITALIA non si può, e questo tipo di trasmissione le possono fare solo FEDE e cloni di fede.
      WWWWW SANTORO non arrenderti siamo con te

  • Di CogitoergoVomito (---.---.---.117) 15 aprile 2009 15:25

    Grazie ai "Franceschi" per aver pubblicato questo articolo non in linea con il sito.
    Questa è la vera libertà di informazione.

    • Di Francesco Piccinini (---.---.---.123) 15 aprile 2009 16:00
      Francesco Piccinini

      Grazie a te per aver sottolineato lo spirito del giornale. Sono due giorni che siamo attaccati per aver dato voce a persone che la pensano in maniera differente da quello che, spesso, si aspettano di leggere. E’ AgoraVox e dalla nascita ci battiamo per dare voce a tutti. Alla prossima
      Francesco

  • Di Elia Banelli (---.---.---.59) 15 aprile 2009 16:39

    Bravi ragazzi, continuate a pubblicare articoli che rispecchino tutte le opinioni possibili. I commenti poi serviranno da dibattito e successiva discussione.
    Certo è auspicabile sempre che vengano proposti articoli di cronaca e dettagliati, piuttosto che semplici sfoghi personali che lasciano il tempo che trovano.
    E’ assurdo però che qualcuno avanzi pretese di censura solo perchè le idee espresse non sono in linea con una presunta "linea editoriale" decisa da chissà chi...
    La politica di Agoravox, come ben descritta sul sito, è improntata alla massima libertà di espressione e al pluralismo dell’informazione, pur tenendo conto dei dovuti limiti (linguaggio scurrile, frasi violente, falsità che potranno essere accertate successivamente anche in altre sedi).
    Grazie "Franceschi" per essere sempre coerenti con questo fondamentale obiettivo.

  • Di alberto fortuzzi (---.---.---.163) 15 aprile 2009 16:53

    Cari " Franceschi" , ho seguito attentamente il dibattito infuocato nei commenti all’articolo di ieri e in questo .
    Il senso delle critiche forse non sempre è correttamente indirizzato, ma le critiche sono relative alla natura dell’articolo, non alle opinioni dei redattori...
    Che infatti ci hanno comunicato il loro pensiero senza però motivarlo o magari meglio, metterlo in grado di sopportare un esame critico..Anche questo dovrebbe essere giornalismo .Che non è libertà di dire vaccate.
    Forse alcuni dei redattori più importanti (perchè più letti e più commentati) come Bonaccorso e Malatempora intravedono una sorta di "linea editoriale" che permette a certi articoli di arrivare al sito senza feed negativi....ma è una mia supposizione.

    • Di Francesco Piccinini (---.---.---.123) 15 aprile 2009 17:05
      Francesco Piccinini

      Infatti finché sull’articolo ben vengano le critiche, anzi... Stimolano dibattito e danno anche il "polso" dell’opinione in rete che, frotunatamente, è diversa da quella dei media mainstream

    • Di mauro bonaccorso (---.---.---.61) 15 aprile 2009 17:58
       
      A parte il fatto che non sono un redattore perché non mi risulta di aver mai proposto articoli di alcun genere ne in questa ne in altre sedi. Fino ad ora mi sono limitato a criticare, e ammetto sia un compito più semplice rispetto alla stesura di un testo originale. Fatte queste doverose premesse vorrei capire da Alberto quale tipo di commento abbia generato la mia mente obnubilata da farvi supporre la mia preferenza sulla linea editoriale.
      Non ho commentato l’articolo in questione perché si commenta da se. Se poi fate riferimento al mio commento all’articolo di MJAC non mi sembra di essere stato molto aggressivo, non è nel mio stile.
      Caro Alberto dunque credo di non aver capito a cosa ti riferisca.
      Mauro 
       
    • Di sopracciglio (---.---.---.96) 15 aprile 2009 20:19

      Si vabbè, ma così ci riproponete nell’articolo che poi commentiamo l’opinione preconfezionata dei media mainstream. Un conto è il commento, che può essere una opinione, un conto è l’articolo, che non può essere solo un opinione.

  • Di uomo libero (---.---.---.230) 15 aprile 2009 17:18

     questo e’ forse il peggior articolo mai apparso su AV.
    fonti governative, mancanza di cifre, assenza di punti di vista indipendenti, debordante ego dell’autore che mescola (pseudo)informazione e commento insieme.
     tu, roccob, dovresti VERGOGNARTI, di difendere un regime che ha gia’ tre tv piu’ altre tre.
     tu, roccob torna a scuola a studiare cos’e’ la divisione dei poteri di Montesquieu.

     altro che scrivere articoli, tu non sei degno nemmeno di scrivere il tuo nome.
    e che tristezza vedere che la redazione ha permesso che si pubblicasse tale spazzatura, offensiva per gli spiriti liberi e indegna del web.

     torna a guardare la tv, roccob. il web non fa per te. sei vecchio dentro. come il tuo padrone, quel sudicio nano.

    • Di GF (---.---.---.100) 15 aprile 2009 17:59

      Capisco il tuo stato d’animo nel leggere questo articolo che ha poco di articolo ma che è più uno sfogo personale di chi è ottenebrato dai mass media Nazionali, succubi di nani, ballerine e lecchini, che poco hanno a che vedere con la vera informazione.
      Altro è, però, lo scagliarsi contro la redazione.
      Credo che sia giusto sapere che esistono persone che hanno idee diverse, che la pensano in modo diametralmente opposto agli altri e dimostra soprattutto che ci sono siti come questo in cui la pluralità di espressione è alla base dello scambio di opinioni.
      Perché è questo che si sta facendo : ci si scambiano opinioni.

      ;o)

  • Di Annalisa Melandri (---.---.---.5) 15 aprile 2009 18:12

    Santoro attaccato, Vauro silurato, prove tecniche di regime...

  • Di alberto fortuzzi (---.---.---.163) 15 aprile 2009 18:15

    Chiedo scusa primo perchè causa errore di click ho postato un commento prima che fosse finito, poi perchè ho anche sbagliato i nomi dei redattori in questione , in teoria sarei sul posto di lavoro e ogni tanto la mia attenzione è chiamata in altre sedi smiley...(Caro Mauro chi posta articoli su Agora é un redattore)...

  • Di (---.---.---.163) 15 aprile 2009 18:29

    Annalisa il tuo articolo sulla Colombia e la Moratti mi è piaciuto molto, infatti ho scritto un commento positivo....se poi giustamente ti chiedi perchè il feed è negativo ti rispondo che non so, oggi non è giornata ...non riesco più a usare il mouse...
    Alberto Fortuzzi

  • Di malatempora (---.---.---.237) 15 aprile 2009 20:16

    Per correttezza di informazione non ho mai pubblicato un articolo e non sono redattore di questo sito. Ma una precisazione è è richiesta al direttore del sito e perchè no anche al fondatore di Agora Vox. L’idea di fondo di questo giornale virtuale fatto dagli internauti in se è originale ma può dare adito a dei fraintendimenti; cerco di chiarire meglio il mio pensiero. Io desidero ricevere informazioni quanto più approfondite anzi pretendo perchè la conoscenza ti arricchisce e consente di capire meglio le logiche della nostra società e le sue distorsioni.Ogni articolo se ben redatto e informato è utile ad aprirmi la mente ma se debbo leggere qualcosa che di giornalismo cosidetto partecipativo ha ben poco se non nulla, allora la mia mente si ribella e protesta anche vivacemente.Rispondendo poi a Francesco Piccinini, c’è da fare una considerazione in merito al concetto di obiettività e a riportare opinioni contrapposte, è giusto che ognuno la pensi in modo diverso, ci mancherebbe che esistesse un pensiero unico.Tuttavia ogni idea va espressa in modo costruttivo e argomentato anche se di parte(la presunta obiettività lasciamola ai vari Riotta, Miele ecc.., non è casuale il fatto che non abbia citato i soliti Belpietro, Fede, Vespa; con questi figuri è gioco facile.)

  • Di alberto fortuzzi (---.---.---.75) 15 aprile 2009 20:52

    Adesso capisco perchè i miei articoli vegetano nello spazio " articoli proposti" per giorni....smiley
    Il feed, forse uso a sproposito il termine, è quando dai un tuo voto ad un articolo in attesa di pubblicazione.
    Ho notato che i responsabili del sito possono votare più volte per lo stesso articolo, i redattori solo una....
    Se e quando un articolo raccoglie abbastanza feed positivi viene pubblicato.
    Almeno penso...
    Ciaociao

  • Di Frattaglia (---.---.---.41) 16 aprile 2009 21:50

    Il miglior articolo dell’anno... vuoto, senza motivazioni e per niente costruttivo.

    Propongo di far entrare roccob nel pannello di inserimento degli articoli, ma di non pubblicarli (occhio per occhio...).

  • Di (---.---.---.141) 29 aprile 2009 15:49

    Basta scrivere ste cazzate su Santoro, Vergogna!

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares