Fermer

  • AgoraVox su Twitter
  • RSS

 Home page > Attualità > Media > “SI PUÒ FARE! – Il coraggio di crescere”: premiazione per il Working Capital (...)

“SI PUÒ FARE! – Il coraggio di crescere”: premiazione per il Working Capital 2012

Domani, martedì 13 novembre, il Tempio di Adriano in piazza di Pietra a Roma, ospiterà “SI PUÒ FARE! – Il coraggio di crescere” durante in quale saranno resi noti i vincitori di Working Capital 2012-20 talenti per l’Italia.

“SI PUÒ FARE! – Il coraggio di crescere” sarà anche l’occasione di riprendere il discorso iniziato a giugno con “Rainforest”, poi continuato con Capitali Coraggiosi, analizzando le cause della mancata crescita del Paese, partendo dal fallimento del modello economico neoclassico per arrivare ad una “Teoria Pratica dell’innovazione” che soddisfi l’urgenza di una ripresa economia nazionale.

L’AD Telecom Italia Marco Patuano assegnerà i Grant per i 12 mesi di ricerca applicata e sperimentazione da cui dovranno nascere nuovi prodotti, prototipi e aziende. Sono arrivate circa 1000 idee in 4 mesi, Patuano premierà 20 progetti che riceveranno un finanziamento di 25.000 euro per la loro realizzazione. Sarà possibile seguire l’evento in diretta dalle ore 15 anche in streaming sul sito dedicato.

Moderatori dell’evento saranno Gianluca Dettori e Riccardo Luna, parteciperanno al dibattito il Viceministro Michel Martone egli onorevoli Paolo Gentiloni, Antonio Palmieri e Roberta Rao. Ospiti della manifestazione: Abdulaziz Alhargan (BADIR Program), Walid Bakr (Abraaj Capital), Paul Van Houtte (Cassa Depositi e Prestiti).

Le tantissime idee che sono arrivate al concorso dimostrano la forte voglia di riscatto del Paese, il cui futuro e sviluppo passa proprio per le idee innovative, anche quelle che sembrano irrealizzabili, perché alla fine, con una giusta programmazione, SI PUÒ FARE!


Ti potrebbero interessare anche

iParcheggiatori: una nuova app per individuare e segnalare i parcheggiatori abusivi. Intervista a Fabio Ranieri
L’iniquo ed il candido, una storia italiana di sinistra
A Milano, Open vince la scommessa
“Infibulate tutte le donne!”. Come un falso fa notizia
Euro, lira e sovranità: un po' di chiarezza


Lasciare un commento


Sostieni AgoraVox

(Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

Un codice colorato permette di riconoscere:

  • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
  • L'autore dell'aritcolo

Se notate un bug non esitate a contattarci.



Pubblicità




Pubblicità



Palmares


Pubblicità