• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Home page > Tempo Libero > Gossip > Royal Wedding: A sorpresa l’abito di Meghan Markle è di Givenchy

Royal Wedding: A sorpresa l’abito di Meghan Markle è di Givenchy

Meghan Markle è riuscita a lasciare tutti a bocca aperta, dopo mesi di rumors in cui sembrava certo il suo abito fosse firmato da Ralph&Russo. Invece quando è arrivata alla St. George's Chapel la neo Duchezza di Sussex ha stupito tutti: il suo candido abito da sposa era firmato da Givenchy.

 

Due sono state le sorprese dell'abito della sposa: La prima è la griffe scelta: la francese Givenchy (disegnata però dalla londinese Clare Waight Keller) e la seconda sono state le spalle scoperte: una scelta azzardata e molto moderna. La scollatura a barca lascia scoperte le spalle è una caratteristica dell'abito che risalta subito alla prima occhiata. Corpetto bianco puro maniche lunghe a 3/4, gonna con una linea a quasi a clessidra ed un velo leggerissimo solo lievemente ricamato sui bordi.

L'abito mette in mostra l'abilità artigianale dell'aterlier Givenchy di alta moda parigino, fondato nel 1952. Le linee pure del vestito sono il risultato di sei complesse cuciture. Sul velo è ricamata la flora caratteristica di ciascuno dei 53 paesi del Commonwealth, una specie di boquet continuo dall'altissimo significato simbolico: un'idea avuta proprio dalla stessa Meghan che ha voluto fossero aggiunti altri due tipi di fiori: un calicanto d'inverno, come quelli che crescono davanti al cottage di Kensington Palace dove lei ed Harry andranno a vivere, e un papavero della California, per non dimenticare le origini statunitensi della sposa. Per realizzare il ricamo del velo centinaia di sarte hanno dovuto lavarsi continuamente le mani per non correre il rischio di sporcarlo.

La Tiara che trattiene il velo è la tiara Queen Mary, appartenuta alla regina Maria, moglie di Giorgio V e nonna della regina Elisabetta: fu realizzata nel 1932, inglobando al suo centro un fermaglio datato 1893. Gli orecchini sobri ed eleganti ed il bracciale rigido tempestato di diamanti al polso della sposa sono di Cartier. 

In una nota ufficiale della Royal House si legge come la Duchessa Meghan e la stilista londinese si siano incontrate per la prima volta all'inizio di quest'anno. Meghan l'ha scelta per la sua «estetica senza tempo ed elegante, la qualità sartoriale impeccabile e il mood rilassato».

 
Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità